Spagna: le località imperdibili

La Spagna è una delle nazioni con il maggior flusso turistico assicurato praticamente tutto l'anno. Grazie infatti al clima favorevole, con periodi di pioggia limitati e temperature particolarmente miti, può essere raggiunta non solo d'estate ma anche in primavera, autunno e inverno. Partiamo insieme alla sua scoperta, concentrandoci sulle località che possiamo considerare imperdibili.

Perché visitare la Spagna e come raggiungerla

Visitare la Spagna non vuol dire solo mare, in quanto si tratta di una nazione che affonda le sue radici in una notevole tradizione storica e dove le attrattive culturali sono diverse e sono espressione dei diversi avvenimenti storici che l'hanno caratterizzata. Il modo migliore quindi per scoprire questa nazione è quello di partire dalle principali città per poi trasferirsi in una località balneare dove poter trascorrere qualche giorno di relax.

La Spagna può essere raggiunta in aereo, in auto o treno, oppure via mare. Se si propende per quest'ultima soluzione, il consiglio è quello di visitare preventivamente il portale di prenotazione www.traghettiperlaspagna.com, un sito ricco di informazioni utili dove sarà possibile verificare quali sono i principali collegamenti marittimi, gli orari degli stessi, il prezzo ed eventualmente acquistare il biglietto online e anche la presenza di offerte appetibili.

Le località imperdibili

Barcellona, la capitale della Catalogna è sicuramente il punto di partenza di una vacanza in Spagna, in quanto oltre ad essere una città ricca di fascino è l'espressione tipica di un luogo dove si miscelano alla perfezione lo stile mediterraneo con quello di una metropoli a carattere europeo. I turisti troveranno da un lato arte, cultura e storia e dall'altro mare e movida in modo che non manchi praticamente nulla; sarà possibile infatti ammirare le opere di Gaudì, a partire dalla Sagrada Familia, e dei tanti altri autori presenti nei vari musei, oltre che perdersi tra i vicoletti e le stradine caratteristiche del suo centro storico. 

Spostandoci nei Paesi Baschi, una delle città più belle da vedere è sicuramente San Sebastian. Anche qui abbiamo un connubio con una località che durante il giorno appare tranquilla e ben organizzate e le ore serali e notturne dove invece la movida prende il sopravvento; le spiagge rappresentano sicuramente una delle sue principali attrattiva ma per godere di una vista mozzafiato consigliamo di salire sul Monte Urgull o sul Monte Igueldo per ammirare dall'alto un panorama unico della città. 

Non poteva ovviamente mancare la capitale Madrid tra le città più belle da visitare in Spagna. Sede del governo e residenza del re, anche la capitale presenta una doppia faccia tra giorno e notte quando si anima per dare spazio alla movida; qui hanno sede alcuna delle gallerie d'arte più belle e ricche della Spagna ma anche del continente europeo quali Museo del Prado, Centro de Arte Reina Sofia e Museo Thyssen-Bornemisza.
Tra le ulteriori località imperdibili della Spagna vale la pena di menzionare anche Saragozza, Bilbao, Ronda, Toledo, Cordoba, Valencia, Malaga e Siviglia.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi