Tariffe biorarie della luce: convengono realmente?

Si parla molto sul web sulle tariffe biorarie dell’energia elettrica, per questo motivo in molti ne attivano una per la propria fornitura della luce. Ma convengono davvero le tariffe biorarie? Uno studio di confronto di tariffe biorarie online ha rivelato che per risparmiare con queste offerte occorre concentrare almeno il 70% dei propri consumi nelle ore agevolate, ovvero dalle 19.00 alle 08.00 dei giorni feriali e durante il weekend e i festivi.

Stando ai risultati di uno studio condotto dal portale di confronto online di tariffe, SosTariffe.it, le tariffe biorarie dell’energia elettrica convengono perché consentono davvero di risparmiare; tuttavia, si devono seguire certi accorgimenti, altrimenti si può essere facilmente in sovrapprezzo.

Per risparmiare infatti con le tariffe biorarie occorre concentrare almeno il 70% dei propri consumi energetici nelle fasce orarie agevolate, ovvero dalle 08.00 alle 19.00 durante i giorni feriali oppure durante tutti i sabato, domenica e festivi. E questo non è sempre così semplice.

Tutto dipende da quanta energia si consuma all’anno. Se si vive da solo e si possiedono solo alcuni elettrodomestici, è possibile che il proprio consumo elettrico sia davvero basso. In una situazione del genere, è difficile risparmiare ancora di più, visto che spostare il 70% dei consumi elettrici alla sera o weekend potrebbe significare perfino spegnere il frigorifero.

Anche una famiglia numerosa con molti elettrodomestici troverà difficoltà a diminuire i consumi elettrici nelle ore in cui il prezzo del kWh è più elevato, forse perché è probabile che a casa ci sia sempre qualcuno.

Probabilmente, il profilo di utente che più beneficio può ottenere con le tariffe biorarie è una famiglia di 3-4 persone con consumi piuttosto moderati. In questo caso potrebbe essere più facile concentrare i consumi nelle ore agevolate, magari perché i più giovani sono in scuola durante il giorno e gli adulti a lavoro.

Tra le tariffe biorarie più famose spiccano Web Luce Bioraria di Edison Energia e E-Light Bioraria di Enel Energia, due tariffe biorarie che prevedono un prezzo per il kWh inferiore rispetto quello stabilito dall’Autorità per l’Energia Elettrica e il Gas per il servizio a maggior tutela.

Infine, dato che si rende difficile identificare in maniera accurata a quale profilo appartiene il proprio nucleo famigliare, è conveniente consultare un sito di confronto di tariffe biorarie, che consenta di trovare le offerte più adatta ad ogni situazione.

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi