Risparmio energetico, le migliori tariffe biorarie

Coloro che passano la maggior parte della giornata in ufficio possono tagliare la bolletta elettrica facilmente attivando una delle migliori tariffe biorarie della luce. Bisogna però concentrare almeno il 70% dei consumi nelle fasce più agevolate, ovvero tra le 19.00 e le 08.00 del giorno dopo, altrimenti il risparmio non sarebbe significativo. Così facendo però si può tagliare la bolletta di oltre 100 euro all’anno. 

Con le tariffe biorarie della luce del mercato libero dell’energia è possibile risparmiare oltre 100 euro all’anno. In effetti, molti portali di confronto come quello di SosTariffe.it hanno condotto diverse studi sulla convenienza delle tariffe biorarie nel nostro Paese, avendo dimostrato che il risparmio è reale. Basta però, come già detto, concentrare il 70% dei consumi nelle ore agevolate (tra le 19 e le 08 dei feriali e tutto il giorno il sabato, domenica e festivi).

Per capire con quale tariffe biorarie della luce si riesce a risparmiare, abbiamo consultato il comparatore gratuito di SosTariffe.it per l’energia elettrica, impostando la nostra ricerca con i dati che corrisponderebbero ad una famiglia numerosa (+5 persone, consumo 6.300 kWh/anno).

Tariffe biorarie: le migliori proposte oggi

In questa maniera abbiamo evidenziato che la tariffa bioraria più conveniente in questo momento è E-Light Bioraria di Enel Energia, grazie alla quale questo profilo può risparmiare circa 110 euro rispetto la tariffa a maggior tutela, con i prezzi fissati dall’Autorità per l’energia.

E’ conveniente anche la tariffa Web Luce Bioraria di Edison Energia, che offre un risparmio di 70 euro all’anno. Questa tariffa, come quella di Enel, bloccano il prezzo dell’energia per un anno, e quindi non possono subire aumenti durante i primi 12 mesi.

Un risparmio simile, e lo stesso vantaggio del prezzo bloccato è offerto da Illumia, con la sua tariffa Amica Web Flat Bioraria. Ma questa compagnia offre un altro beneficio, e cioè quello di ammettere il pagamento tramite bollettino postale e bonifico, e non solo via addebito bancario come E-Light di Enel e Web Luce di Edison.

C’è anche una tariffa trioraria a prezzo bloccato molto conveniente, che si chiama energia 3.0 di GDF SUEZ Energie; alla famiglia dell’esempio consentirebbe di risparmiare circa 60 euro all’anno. Con quest’offerta la rata è fissa, cioè tutti i mesi paghi lo stesso e, in più, la componente del prezzo di energia è bloccata per i primi 2 anni.

GDF SUEZ Energie offre anche il vantaggio di fornire elettricità prodotta esclusivamente da fonti rinnovabili; attivando anche il gas con quest’offerta, il risparmio annuo per una famiglia numerosa risale a 250 euro.

Infine, ricordiamo che passare al Mercato Libero dell’Energia è sempre gratuito, non servono modifiche al contatore né agli impianti, e la continuità del servizio è garantita dall’Autorità.

Per analizzare in maniera più approfondita le tariffe menzionate rimandiamo al portale SosTariffe.it.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi