Eccellenza Medica, la rivoluzione digitale per l’accesso alle cure mediche odontoiatriche, gnatologiche e non solo

eccellenza-medica

Qualità delle cure mediche. E’ questo il mantra che da 8 anni accompagna l’ascesa nel mondo digitale di EccellenzaMedica.it, piattaforma per le prenotazioni di prestazioni mediche di eccellenza, azienda nata e sviluppata in Italia.  L’idea di selezionare centri e specialisti di assoluto valore e di unirli in un solo cappello o, per utilizzare un termine più calzante, sotto uno stesso brand, ha dato i suoi frutti risultando negli ultimi 4 anni la piattaforma più utilizzata per le specializzazioni di riferimento.

Un esempio su tutti riguarda il numero dei trattamenti gnatologici ed in particolare le visite gnatologiche prenotate attraverso la piattaforma Eccellenza Medica. Da una recente ricerca condotta dallo stesso portale,  che ha riguardato il numero di accessi da parte di nuovi pazienti a trattamenti gnatologici avuti da Settembre a Dicembre 2019 e confrontati con quelli avuti negli stessi mesi del 2018, le visite gnatologiche hanno ottenuto un incremento nel periodo di riferimento del 27%.

In particolare, le prestazioni che hanno avuto un maggior incremento rilevate dal sito specializzato Gnatologo.net  – sito internet che fa parte del portale Eccellenza Medica – sono state le visite gnatologiche per la richiesta di bite notturni antidigrignamento (trattamento fra i più noti ed utilizzate per risolvere i problemi di serramento notturno) e le visite posturologiche necessarie per risolvere i problemi dovuti da posture non corrette.

 

Che cos’è una visita gnatologica e come viene eseguita?

La visita gnatologica consiste in una attenta valutazione diagnostica ed approfondita di molteplici aspetti gnatologici del paziente con una conseguente raccolta scrupolosa di tutte le informazioni circa la storia clinica del paziente. Tale approfondimento specialistico viene eseguito dallo specialista della Gnatologia, ovvero l’esperto di occlusione, di ATM (articolazioni temporo-mandibolari) e di riabilitazioni implanto-protesiche. Come prassi per qualsiasi tipologia di visita, e’ indispensabile raccogliere ed analizzare con attenzioni tutti i dati e punti salienti della storia clinica del paziente al fine di individuare con esattezza l’ordine cronologico delle eventuali problematiche sorte nel tempo al fine di stilare un preciso quadro clinico del paziente in esame.

La visita gnatologica serve quindi a capire se i fastidi accusati dal paziente (cefalea, dolori facciali, nucali, acufeni, vertigini) sono in relazione con la malocclusione. La visita è fondamentale per lo specialista gnatologo al fine di individuare in maniera precisa ed accurato il reale rapporto mandibola-cranio e l’eventuale presenza di qualsiasi problematica che potrebbe impedire questa naturale correlazione che permette un normale movimento della mandibola. Per tali ragioni quindi è essenziale che la visita gnatologica sia condotta da un medico specialista che abbia una profonda conoscenza ed esperienze in un campo complesso ed affascinante come quello della gnatologia. La visita Gnatologica dovrà infine necessariamente prevedere la valutazione delle eventuali documentazioni precedenti o terapie già in atto che potrebbero essere risultate, fino a quel momento, non risolutive o inadatte ai fine della risoluzione della problematica gnatologica in corso.

 

Perché’ Eccellenza Medica ha deciso di concentrarsi su specializzazioni così particolari?

2 domande al suo ideatore e C.E.O. della societa’, Raffaele Bisegna.

 

1 Raffaele Bisegna, perché’ specializzazioni così particolari e ricercate?

La motivazione non è certamente di profitto, non potrebbe esserlo. Per fornirle una risposta adeguata e’ opportuno ricordare qual e’ la nostra motivazione. Per noi al primo posto c’e’ il paziente, le sue esigenze e la qualità delle sue cure. Ed e’ per questo che, nella fase di analisi preliminare, avendo rilevato una evidente necessità dei pazienti di centri specializzati per la gnatologia, si è deciso di fornire un aiuto concreto sviluppando un network di strutture selezionate Eccellenza Medica che trattassero questa specializzazione. Come vede da un elemento basato su un ragionamento etico e altruista può svilupparsi un buon business e degli ottimi numeri. E’ la nostra mission, quella che ci accompagna quotidianamente nel nostro lavoro.

 

2 Quanti centri di gnatologia sono presenti su vostro portale?

Attualmente copriamo la gran parte delle province italiane. Abbiamo rapporti diretti con ogni singolo centro e spesso ci confrontiamo per stimolare le varie strutture nel cercare nuovi e migliori protocolli o tecnologie cura. Questo approccio permette frequentemente di selezionare professionisti luminari che spesso rappresentano il punto di riferimento apicale nazionale e talvolta internazionale per la propria specializzazione di appartenenza. E’ un modello ideale di customer centricity, perché ci focalizziamo sulle esigenze del paziente fornendo loro trattamenti medici di qualità apicale e mettendo in secondo piano tutte le altre necessità.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi