In Sicilia senza macchina: consigli per muoversi sull’isola

La Sicilia è la più grande isola d'Italia ed è una vera e propria perla incastonata al centro del Mar Mediterraneo. I paesaggi naturali mozzafiato, i resti delle antiche civiltà che l'hanno abitata, l'offerta turistica di consolidata tradizione ed, infine, il clima gradevole per buona parte dell'anno, la rendono una meta di vacanza fra le più apprezzate dai viaggiatori di tutto il mondo.

Nonostante le sue vaste dimensioni, è possibile organizzare una vacanza indimenticabile muovendosi sull'isola senza utilizzare l'auto e liberandosi così dallo stress del traffico. I mezzi per poterlo fare? La bicicletta, il treno, i bus, e… le proprie gambe!

La Sicilia non dista molto dalla costa peninsulare, per cui è molto semplice raggiungerla con numerosi traghetti che fanno sbarco quotidianamente nelle principali città. Scopri orari e tariffe su traghettogenovapalermo.it.

L'isola è inoltre raggiungibile con l'aereo: i principali scali sono Palermo, Catania, Trapani, Lampedusa e Pantelleria.

Come muoversi in Sicilia con la bicicletta

Perlustrare l'isola in bicicletta permette di assaporare appieno i paesaggi, le atmosfere, i profumi e i colori offerti da questa splendida regione, in armonia con il proprio ritmo di marcia.

Le strade bianche sterrate, ideali da percorrere in mountain-bike, collegano tutte le principali località di mare, arrivando fino all'entroterra: l'itinerario è piuttosto impegnativo, ma regala emozioni mozzafiato… da ogni punto di vista!

Con le bici da viaggio è invece possibile seguire affascinanti percorsi turistici, che attraversano tutta l'isola su strade panoramiche e poco trafficate. Il viaggio è semplice, lento e rilassato, e permette di godersi appieno ogni scorcio ed ogni tappa raggiunta.

Infine, i più sportivi possono attraversare la regione con biciclette da corsa: dall'Etna a Palermo, da Agrigento all'entroterra, lungo la costa fino a Trapani e Marsala, è possibile sfrecciare sulle principali vie di collegamento e gustarsi, seppur in velocità, ogni luogo che si incontra.

Come muoversi in Sicilia con il treno e con i bus

Il treno è un altro mezzo molto piacevole con cui attraversare l'isola. Grazie a numerose corse giornaliere, e restando comodamente seduti nella frescura del vagone, è possibile spostarsi fra le varie località godendosi, dal finestrino, i bellissimi paesaggi che offre la Sicilia. 
In alternativa, alcune compagnie di bus offrono la possibilità di muoversi all'interno della regione con tratte più brevi e frammentate, permettendo così al viaggiatore di immergersi totalmente nella realtà, nei ritmi e nelle atmosfere del luogo.

Come muoversi in Sicilia a piedi

L'isola offre anche una vasta rete viaria di antichi cammini, che consentono di raggiungere con meditata lentezza ogni località attraverso meravigliose passeggiate, ideali per ogni tipo di allenamento. Dalla costa alle città barocche, dall'Etna alle spiagge più belle, dall'aperta campagna ai principali siti archeologici, un tessuto viario affascinante e caratteristico permette di assaporare ogni angolo della Sicilia, sulle orme di antichi viaggiatori e pellegrini che le hanno percorse fin dai tempi della Magna Grecia e del Medioevo.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi