Frutta esotica: proprietà benefiche… ma occhio all'impatto ambientale!

Frutta esotica: proprietà benefiche… ma occhio all'impatto ambientale!

Yes.life: il web magazine della sostenibilità ambientale e della vita sostenibile e divertente

 

Frutta esotica: proprietà benefiche... ma occhio all'impatto ambientale!

Sempre più spesso la frutta esotica finisce sulle nostre tavole ma quanto sappiamo realmente su questi frutti e le loro proprietà? Ecco alcune informazioni utili sulla loro provenienza e le proprietà benefiche, con un occhio di riguardo all’impatto ambientale…

Kiwi, banane e cocco sono frutti tropicali ormai presenti stabilmente nei nostri supermercati, ma sempre più spesso capita di spesso capita di notare altri frutti dal fascino esotico e dai sapori molto diversi da quelli ai quali siamo abituati. Anche se è bene non esagerare nella frequenza con la quale si consumano questi frutti, preferendo quelli a chilometri zero, è vero che molti frutti esotici presentano importanti proprietà benefiche che è giusto conoscere.
Da quelli più conosciuti come papaya e mango, a quelli più insoliti come l’alchechengi, ecco tutte le virtù terapeutiche dei frutti esotici.

Il mango è un frutto particolarmente colorato, simile a un piccolo melone. Ricchissimo in vitamina A e C, secondo alcuni ha poteri antibatterici e proprietà lassative. Il mango viene consumato al naturale, in macedonie o torte e si conserva a temperatura ambiente (conservarlo in frigo diminuisce le sue proprietà).

L’alchechengi è una bacca grande come una ciliegia, di colore giallo o rosso, dal sapore acidulo.  Acquistabile da settembre a gennaio, può essere consumata al naturale o candita. Le proprietà benefiche dell’alchechengi sono dovute alla ricchezza in antiossidanti che rafforzano il sistema immunitario e in tannino, sostanza dalle proprietà astringenti.

L’avocado ha frutti di colore violaceo o verde, molto ricchi in grassi e vitamine liposolubili. Grazie al suo apporto in vitamine, è indicato per chi segue una dieta vegetariana. Può essere conservato per una settimana in frigorifero e consumato come ortaggio, condito con olio e sale, oppure come frutto.

La papaia è un frutto esotico a forma di pera ricco in vitamine A e C e povero di calorie. Grazie alla presenza dell’enzima papaina migliora la digestione e si reputa anche che abbia proprietà antibiotiche. Può essere consumato fresco, ad esempio in una macedonia.

L’ananas è molto conosciuto per via della sua capacità di aiutare a bruciare i grassi grazie alla presenza dell’enzima bromelina. Tale enzima viene intaccato dalla cottura, per cui è consigliabile consumare l’ananas fresco.

Ma torniamo all’impatto ambientale dei frutti esotici…


Ma torniamo all’impatto ambientale dei frutti esotici:

Gustare un mango o un litchi è infatti un piacere che comporta anche risvolti meno gradevoli, proprio quando si parla di impatto ambientale: alcuni studi quantificano che ogni kg di frutta esotica trasportato comporta l’immissione nell’ambiente di 7 kg di gas serra.

Cerchiamo quindi di non prendere l’abitudine di consumare frutta esotica con frequenza; dobbiamo intenderlo come un “lusso” che ci concediamo ad esempio in occasioni speciali.

Un altro fattore che incide sull’ambiente è l’uso di fitofarmaci. Ad ogni modo, dai controlli effettuati in Europa emerge che il 90% degli ananas, l’89% di papaya e mango, il 67% dei frutti della passione e il 60% dei litchi rispettano le soglie previste dalla legge per i residui di pesticidi (fonte Efsa).

 

 

Se vuoi approfondire questo argomento segui il link: Frutta esotica: proprietà benefiche… ma occhio all'impatto ambientale!

Argomenti trattati: 21030 | YesLife: Scienza e Tecnologia – Mobilità Sostenibile – Moda e Bellezza – Design e Architettura – Viaggi e Natura – Eco Cultura e Società – Prodotti e Consumi Eco
Altre informazioni inerenti Frutta esotica: proprietà benefiche… ma occhio all'impatto ambientale!:

Yes.life: il web magazine della sostenibilità ambientale e della vita sostenibile e divertente
Yes.life è il web magazine della vita sostenibile, ecologica,solidale,green,e divertente

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi