Borracce a sacco o borracce termiche? Guida alla scelta

Che voi siate pendolari nel trambusto cittadino o appassionati di escursioni in montagna e gite in bicicletta, la giusta borraccia è indispensabile per soddisfare tutte le vostre esigenze di idratazione. 

Borracce a sacco o borracce termiche? Queste sono le categorie principali tra cui scegliere, ognuna ha i suoi vantaggi. Per visualizzare le caratteristiche e le recensioni dei diversi tipi di borracce attualmente in commercio, consigliamo di visitare il sito www.bottiglietermiche.com. In questa guida vi forniremo tutte le informazioni necessarie perché possiate scegliere la borraccia più adatta alle vostre esigenze. Se non siete ancora sicuri della necessità di acquistare una bottiglia d'acqua riutilizzabile, fermatevi un momento a considerare i vantaggi. 

Non solo l'uso di una bottiglia d'acqua è economico, pensate a tutta l'acqua in bottiglia che non dovrete acquistare, ma anche importantissimo per l'ambiente, riducendo enormemente l'uso di plastica. Come dicevamo, ci sono due tipologie di borracce, quelle a sacco e quelle termiche. Vediamo, ora, quali sono le caratteristiche e i vantaggi di entrambe ed i nostri consigli per la scelta del modello migliore per voi.

Borracce a sacco: cosa sono e come funzionano

Le borracce a sacco, o zaini per l'idratazione, sono progettate principalmente per trasportare l'acqua o altri liquidi e rendere il bere comodo ed efficiente. È sufficiente posizionare la sacca sotto il rubinetto, riempirla e chiudere la valvola. Le borracce a sacco sono dotate di un meccanismo di sicurezza che evita perdite d'acqua. Il vantaggio più evidente delle borracce a sacco risiede nel fatto che non dovete fermarvi, o rallentare, per bere un sorso d'acqua; basta semplicemente accedere al tubo collegato al serbatoio dell'acqua e bere.

Oltre alla comodità, è anche uno stimolo ad idratarsi con costanza. Pensandoci bene, infatti, noterete che usando una bottiglia, ad esempio durante un'escursione ciclistica, tenderete a bere meno spesso per non fermarvi. Esistono diverse dimensioni di borraccia a sacco, a seconda della capacità richiesta e molti zaini moderni sono già dotati di uno spazio esterno dove posizionare la borraccia. Dunque, il vantaggio principale di questo tipo di borraccia è l'accessibilità, specialmente se siete pendolari in bicicletta, o escursionisti della domenica, il fatto di non doversi fermare per accedere ad un sorso d'acqua è sicuramente positivo. Ma anche se vi trovate spesso su mezzi di trasporto affollati e raggiungere la borraccia potrebbe rivelarsi un'impresa.

Borracce termiche: tutti i vantaggi

Le borracce termiche sono altrettanto comode e leggere, e, ovviamente, termiche, il ché significa che le vostre bevande verranno mantenute calde o fredde a seconda delle esigenze. Sono in grado di mantenere i liquidi caldi fino a 12 ore e il doppio per le bevande fredde.

Le borracce termiche sono in plastica, in vetro, in acciaio o in alluminio, alcune sono dotate di filtro per preparare tè, caffè o tisane ed altre di filtro per depurare l'acqua. Qualunque sia la composizione dei materiali, si tratta di prodotti che vengono certificati per il consumo alimentare e sono dunque sicuri dal punto di vista igienico. La qualità del prodotto, inoltre, può essere valutata considerando la facilità di pulizia della borraccia, in particolare del tappo.

Per i pendolari che non usano lo zaino, potrebbero essere una soluzione preferibile rispetto alle borracce a sacco. Potete metterle nella borsa oppure lasciarle in ufficio per essere comodamente usate nel corso della giornata di lavoro. Per gli sportivi e gli escursionisti, una borraccia termica è fondamentale, non solo durante il viaggio ma anche in campeggio come bottiglia per la notte.

Quale scegliere

Se dopo aver letto questa guida all'acquisto siete ancora indecisi sul tipo di borraccia da scegliere, un consiglio potrebbe essere quello di utilizzare entrambe. Ad esempio, potete usare la borraccia termica per conservare il vostro caffè o tè caldo e la borraccia a sacco per l'acqua. Ancora, se siete escursionisti, potete usare la borraccia termica per filtrare l'acqua, ad esempio da un ruscello, e poi riempire il sacco.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi