La progettazione del paesaggio in Italia

Share

La pubblicazione “Spazi verdi Giardini Terrazze”, complementare al Manuale per progettare in Italia a cura di Filippo Marsigli, ha l’obiettivo di presentare gli interventi paesaggistici a piccola scala più interessanti del panorama italiano contemporaneo. Ricordando che questo, come asserisce lo stesso curatore, è il paese forse più connotato da una matrice fortemente antropica del paesaggio. La selezione dei progetti, realizzati da 27 studi di architettura e paesaggio italiani, è suddivisa secondo tre temi principali: Parchi, Piazze e spazi pubblici, Giardini e terrazzi privati

 Progettare spazi verdi, giardini  e terrazze: il primo volume della collana

La progettazione di giardini pensili e terrazze in centri storici, piscine e ingresso a cappelle, aree pertinenziali di studi e ville storiche, parchi pubblici e piazze: infraluoghi rimodellati e inverditi per una riappropriazione sapiente ed ecologica del territorio e del paesaggio.
In alto: Piazza Pirola, Gorgonzola (MI), arch. Chiara Locardi

 BREVI INTERVISTE AD ESPERTI DEL PAESAGGIO
Paolo Pejrone, Patrizia Pozzi, Luca Baroni, Clare Littlewood e  Enrica dall’Ara sono chiamati  a confronto con brevi e significative interviste sulla progettazione e il ruolo del paesaggista nella trasformazione della città contemporanea, su una possibile interazione con l’architetto e sul tema della sostenibilità. 


Il giardiniere che sa di latino
Oggi l’architetto paesaggista, come suggeriva Adolf Loos, è un “giardiniere che sa il latino” che deve confrontarsi con l’imponente tradizione nazionale delle ville rinascimentali, gli straordinari parchi ottocenteschi e giardini all’italiana. Artefici di micro-paesaggi contemporanei, i progettisti selezionati nel volume sono accomunati da una conoscenza sensibile e critica del territorio, che si traduce in una scelta accurata del disegno d’insieme, dei dettagli costruttivi e dei materiali.  

Sui comuni denominatori del miglioramento delle condizioni micro-climatiche dell’ambiente, del recupero della biodiversità e della riqualificazione funzionale ed evocativa del paesaggio antropizzato, i progetti sono sempre soluzioni fuori dagli standard, all’avanguardia proprio perché radicati con la storia e la tradizione del luogo.


Panorama italiano
In Italia la panoramica ricca e diversificata, come mosaico messo a sistema, mostra giustapposizioni materiche (la scala in vetro-resina e terra nel bosco a Levanto-Bonassola del CZstudio, gli inserti in corten tra i vari elementi litici della Piazza Pirola dell’arch. Chiara Locardi,  acqua e pietra per la piazza/giardino Ghigi di Enrica dall’Ara) calibrate tessiture cromatiche,  come le campiture verdi tra elementi vivaci o neutri, utopie di spazi fioriti e verdeggianti.

Sedute, piani d’acqua tra zone d’ombra, pieghe telluriche e colline erbose: ciascun elemento progettuale che compone e caratterizza questi spazi privilegiati è pensato come fine intervento antropico connesso al genius loci. I progetti sono sapientemente descritti con un breve testo, una scheda tecnica, fotografie e dettagli costruttivi. Così è possibile un’approfondita conoscenza e comprensione delle scelte progettuali, delle specie vegetali e dei materiali sia sotto il profilo estetico che tecnico.

L’autore
Filippo Marsigli, laureato presso l’Università di Bologna in Agraria, si è trasferito a Londra per un corso di specializzazione in Architettura del Paesaggio presso l’Inchbald School of Design  e ha collaborato con lo studio The Master Gardeners design consultant and landscape contractors con John Plummer e Andrew Perley. Sempre a Londra fonda il proprio studio nel 1998. L’anno successivo si trasferisce in Italia, collaborando come socio presso lo Studio Creative.

Dal 2007 come socio fondatore di FrassinagoLab, oggi MarsigliaLab, si  occupa di progettazione, recupero paesaggistico e, a diversa scala, pianificazione territoriale. Tra i progetti da segnalare: la riqualificazione del waterfront della Libertà di Riccione, il restauro dei giardini di ville storiche emiliane, come Villa Altura, Villa Guastavillani, Villa Piedimonte e Palazzo Bentivoglio a Bologna, Palazzo Romagnoli a Cesena, Palazzo Rota a Ravenna. Attualmente è professore a contratto presso la Facoltà di Agraria dell’Università  di Bologna.

Sommario
Introduzione
La progettazione del verde: esperti a confronto

Progetti e realizzazioni in Italia:
Parchi
Piazze e spazi pubblici
Giardini e terrazzi privati
Micro paesaggi

Fonti iconografiche
Studi e progettisti

Scheda tecnica del libro
Titolo: Spazi verdi Giardini Terrazze Progetti e realizzazioni in Italia (Volume 2)
Formato: 23,5 x29,5
Editore: Utet Scienze tecniche
Curatore: Filippo Marsigli
Prima edizione: 2012
Pagine: 216
Autori: Vari
ISBN: 9788859808367

Estratto
La selezione di progetti qui presentati non si lega esclusivamente ad una lettura “moderna” della composizione contemporanea, ma vuole riferirsi in modo particolare ad una più ampia e complessa visione “naturalistica” del progetto di paesaggio, soprattutto nell’ambito privato, sfera nella quale gli ambiti gestionali e di impatto ambientale possono essere trattati con particolare innovazione. 

 Acquista il libro 

Leggi anche:

Progettare spazi verdi, giardini e terrazze in Italia

Realizzare un giardino o, più in generale, fare paesaggio, comporta una modificazione e/o gestione delle caratteristiche di un territorio, al fi

Progettare l’efficienza degli edifici

La procedura per la Certificazione di Sostenibilità consiste nel produrre due Certificati, rispettivamente consistenti nel Certificato di Soste

Costruire l’ambiente. Gli strumenti e i metodi della progettazione ambientale

“Costruire l’ambiente”, testo scritto da Marco Casini ed edito nel 2009, indaga metodi e strumenti per una corretta progettazione dell’or

Natural design, quando il verde diventa parte vivente del progetto

Nel green design il verde è inteso come materiale che compone oggetti o mobili di uso comune, idonei sia per spazi pubblici che privati

Qual è il valore economico degli alberi?

Spesso diventa necessario calcolare il valore economico di un qualsiasi bene per una ben nota regola: nella nostra società conoscendo il valor

Tags:


Leggi tutto

"Cibo in Evoluzione" propone i "Gusti del Medioevo" in una cena a tema

Lunedì 22 aprile 2013, l’ottavo appuntamento della rassegna Cibo in Evoluzione, a cura di Luciano Tellaroli, porterà al Circolo Filologico Milanese i “Gusti del Medioevo”.

Ospite e protagonista dell’incontro è il professore Massimo Montanari, uno dei massimi esperti a livello internazionale di quest’epoca in cui è nata la civiltà urbana dell’Italia, ovvero l’Italia dei Comuni.
A differenza della cucina contemporanea che tende ad esaltare i singoli prodotti, la cucina medievale preferiva mescolare i sapori ed esaltava l’idea dell’artificio, modificando la natura. Sia la preparazione delle singole vivande, sia la loro dislocazione all’interno del pasto rispondevano a una logica sintetica: tenere insieme più che separare.

Dopo l’incontro delle ore 18.30 ad ingresso libero è prevista una cena a tema.

Il costo della cena è di € 25, prenotazione obbligatoria t. 02-86461430 | e mail circolo@filologico.it).

Leggi tutto

Rimedi Naturali per Curare il Calazio

Il calazio è un’infiammazione dei tessuti delle palpebre ed in particolare della ghiandola di Meibomio, importante elemento dell’apparato oculare che ha la funzione specifica di espellere ed eliminare il film lacrimale e lipidico in eccesso. Il calazio si differenzia dall’orzaiolo in quanto quest’ultimo ha origine batterica …

Leggi tutto

Calici di Stelle 2013 a Borgo Malanotte a Tezze di Piave

Sarà la splendida cornice di Borgo Malanotte e Villa Dirce a Tezze di Piave ad ospitare il 10 agosto 2013 la 15^ edizione di Calici di Stelle nell’ambito della manifestazione nazionale promossa dal Movimento Turismo del Vino. Sette i Comuni coinvolti: Vazzola. San Polo, Ormelle, Mareno, Codognè, Fontanelle e Ponte di Piave …

Leggi tutto

FARE VERDE POMEZIA AL “TORVAIANICA SPORT & SEA”

Fare Verde Pomezia aderisce all’iniziativa “Torvaianica Sport & Sea”, organizzata dalla Lega Navale Italiana con il Patrocinio dell’Amministrazione Comunale di Pomezia. La manifestazione si terrà Domenica 28 Luglio. Una giornata dedicata agli sport di mare ed all’ambiente, che prevederà lezioni e dimostrazioni di vela, wind surf, kite …

Leggi tutto

Ayurveda, equilibrio tra corpo, mente e spirito

Vivere meglio e più a lungo attraverso il rispetto del proprio corpo e il miglioramento della salute. Questo è l’obiettivo che si prefissa e cui è incentrata l’Ayurveda, sistema medico tradizionale indiano ad oggi molto diffuso anche nei paesi occidentali. Gli aspetti terapici e prevenzionstici della medicina ayurvedica …

Leggi tutto