Stitichezza: cause e rimedi efficaci

La stitichezza è un disturbo molto diffuso, che affligge in modo particolare la popolazione femminile e che può influenzare in modo negativo la qualità della vita. Coloro che soffrono di stipsi, specialmente se cronica, possono andare infatti incontro a numerose problematiche quali gonfiore, meteorismo, dolori addominali, difficoltà digestive. Capire quali siano le cause è il primo passo per trovare il giusto rimedio e risolvere questo problema una volta per tutte.

Stitichezza: quali sono le cause del disturbo

Prima di andare a vedere quali sono i rimedi contro la stitichezza più efficaci vale la pena individuare l’origine di questo disturbo. Le cause della stipsi possono infatti essere numerose e in molti casi è sufficiente modificare il proprio stile di vita per risolvere il problema.

# Alimentazione

Una scorretta alimentazione è tra le cause più diffuse di stitichezza. Chi soffre di questo disturbo dovrebbe assumere cibi ricchi di fibre e dunque verdure, cereali e frutta in quantità appropriate e nel contempo ridurre l’apporto di zuccheri e grassi. Esistono poi alimenti in particolare che sono noti per le loro proprietà astringenti: parliamo ad esempio del riso, del limone, del cioccolato. Questi andrebbero limitati, proprio perché rischiano di peggiorare la situazione rendendo la stitichezza ancora più ostinata.

# Insufficiente apporto di acqua

Per ammorbidire le feci è indispensabile bere tanta acqua ed un insufficiente apporto di liquidi può dunque essere tra le cause della stitichezza.

# Sedentarietà

Per stimolare la peristalsi e favorire dunque l’evacuazione delle feci è importante praticare regolare attività fisica. È per questo che a soffrire di stipsi sono spesso le persone sedentarie.

# Patologie specifiche

Tra le cause della stitichezza dobbiamo ricordare anche alcune patologie specifiche, come il diabete, la depressione, i disturbi della tiroide, il morbo di Parkinson.

# Stress

Lo stress influisce negativamente sul benessere dell’intestino e può provocare stipsi, in quanto determina un irrigidimento della muscolatura e può essere causa di disbiosi.

# Assunzione di farmaci

Anche alcuni farmaci possono provocare stitichezza, dunque i pazienti che li assumono dovrebbero prestare una maggiore attenzione nel regolare la dieta e l’attività fisica. In particolare, tra i medicinali incriminati troviamo gli antidepressivi, alcuni antiacidi, gli antistaminici, gli antidolorifici che appartengono alla famiglia degli oppioidi e alcuni farmaci utilizzati per curare l’ipertensione.

# Cause fisiologiche

A provocare stitichezza possono essere anche cause fisiologiche, come la gravidanza o l’invecchiamento. In questi particolari contesti, l’organismo va incontro ad una serie di cambiamenti che possono coinvolgere anche l’intestino.

Come risolvere il problema della stitichezza: i rimedi

Risolvere il problema della stitichezza può rivelarsi molto più semplice di quello che si pensa. Nel caso di stipsi cronica, è importante rintracciarne prima di tutto le cause in modo da agire direttamente su di esse. Questo significa modificare il proprio stile di vita, seguire un’alimentazione più corretta, fare attività fisica, agire sullo stress.

Se questo non dovesse bastare, sicuramente molto utili sono i lassativi ad azione delicata che presentano pochissime controindicazioni e contengono principi attivi come il macrogol o il bisacodile che aiutano moltissimo a contrastare la stipsi e ritrovare il benessere.  

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi