Trucco di Carnevale, attenzione al rischio allergie

Trucco di Carnevale, attenzione al rischio allergie

fonte

Trucco di Carnevale, attenzione al rischio allergie

A Carnevale l’età non conta: grandi e piccini, tutti sono destinati ad aprire la trousse per sfoggiare un trucco perfetto. E se gli adulti ne approfittano per tornare bambini, i più piccoli si trovano a dovere avere a che fare con prodotti, quelli per il make-up, non studiati per essere ben tollerati da pelli sensibili come le loro. Proprio per questo, se si utilizzano matite, ombretti e polveri inadatti il rischio di allergia è dietro l’angolo. Per questo May Chebl El Hachem, responsabile dell’Unità Operativa di Dermatologia dell’Ospedale Pediatrico Bambin Gesù di Roma, consiglia di scegliere bene i prodotti da applicare sulla pelle dei più piccoli.

Il trucco più adatto è quello effettuato con prodotti ipoallergenici, che riducono il rischio di allergie e sfoghi cutanei.

Con il trucco

spiega l’esperta

la pelle dei bambini può andare incontro a sensibilizzazione e a conseguenti irritazioni che in genere non si verificano con l’utilizzo di prodotti ipoallergenici.

In realtà le mamme potrebbero addirittura pensare di approfittarne: passato il Carnevale i prodotti acquistati per imbellettare i volti dei bambini possono passare direttamente nella trousse delle loro madri, che si troveranno ad avere a disposizione prodotti di qualità che di sicuro non faranno male nemmeno ad una pelle più adulta.

Alla larga, quindi, dalle palette multicolor preparate con ingredienti sconosciuti o dai prodotti che potrebbero contenere sostanze dannose per la salute: il trucco per un carnevale sicuro si compra in farmacia. Finite le sfilate, per rimuoverlo bisogna utilizzare uno struccante e subito dopo sciacquare il viso con acqua abbondante.

Se, però, anche i prodotti ipoallergenici dovessero creare dei fastidi è bene rimuoverli subito. Agire per tempo permette di far scomparire l’irritazione in 24-48 ore utilizzando creme contenenti cortisone prima e idratanti poi. Affrontare il problema con leggerezza potrebbe, invece, dar modo di svilupparsi a infezioni più serie risolvibili solo con l’applicazione locale o l’assunzione per via orale di un antibiotico.

Leggi anche:  I principi di una nutrizione corretta per non avere problemi di ferro

Ultima raccomandazione dell’esperta, tagliare le unghie ai bambini. L’eventuale prurito potrebbe portarli a grattarsi ed è meglio evitare che una pelle già irritata venga stressata ulteriormente da graffi.

Via | Ansa
Foto | Flickr

Trucco di Carnevale, attenzione al rischio allergie é stato pubblicato su Benessereblog.it alle 19:30 di lunedì 11 febbraio 2013. Leggete le condizioni di utilizzo del feed.

Trucco di Carnevale, attenzione al rischio allergie

Trucco di Carnevale, attenzione al rischio allergieTrucco di Carnevale, attenzione al rischio allergie

Approfondisci l’argomento consultando l’articolo principale
Fonte:
Argomenti trattati: 333 | Ricette Vegetariane | Ricette Biologiche | Salute | Wellness | Naturopatia | Fitoterapia | Rimedi Naturali | Medicina Naturale | Olistica | Vivere Bene | Benessere | Diete | Nutrizione
Altre informazioni inerenti Trucco di Carnevale, attenzione al rischio allergie: , si.sol., http://feeds.blogo.it/benessereblog/it, Benessereblog.it, Salute e benessere: alimentazione, dieta e bellezza

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi