So io cosa è meglio per te!!

So io cosa è meglio per te!!

So io cosa è meglio per te!!Mancano pochi giorni alle elezioni e, in tempi di campagna elettorale, è facile imbattersi in individui che cercano di convincerci delle loro idee, dei loro propositi, individui idealisti e pieni di entusiasmo.

Spesso però, questi buoni propositi si tramutano in fanatismo e tendenza ad esagerare, talvolta in mancanza di rispetto nei confronti delle idee altrui: questo tipo di individuo è associabile, secondo la floriterapia di Bach, al fiore Vervain.

La verbena è una pianta molto comune in Italia, cresce in terreni aridi e secchi e questa sua caratteristica, secondo la Teoria delle Signature, indica come nonostante le difficoltà la pianta riesca a crescere restando ancorata a quelle che sono le sue radici così come un individuo idealista nonostante le difficoltà riesce comunque a mandare avanti le sue idee.

Bach definiva Vervain come il fiore “..per coloro che hanno idee e principi ben radicati e che sono disposti a cambiare molto raramente. Desiderano sempre convertire ai loro punti di vista tutte le persone che li circondano”; il problema di Vervain è proprio in quest’ultimo concetto, ovvero il voler a tutti i costi convincere gli altri della correttezza delle proprie idee, con modo di fare ottuso e rigido.

Si tratta di soggetti fermamente convinti dei propri ideali, che si impegnano con tutte le loro forze per mandarli avanti ma che spesso e volentieri cadono nel fanatismo.

L’atteggiamento Vervain lo ritroviamo in campo politico ma anche religioso e sociale: si incontrano molti soggetti Vervain durante manifestazioni sportive, scioperi, propagande, ma anche nelle famiglie (genitori che vogliono plasmare i figli a propria immagine e somiglianza, per esempio).

Si tratta di soggetti che non scendono a compromessi, perfezionisti, esagerati, che necessitano di lottare per vivere, di combattere per qualcosa.

Dal punto di vista fisico tutto questo fervore e questo dispendio di energia possono portare i soggetti Vervain a soffrire di esaurimento, tic nervosi e crolli psicofisici.

L’uso del fiore di Bach Vervain trasformerà il “guerriero” in un soggetto moderato pur sempre convinto delle proprie idee ed ideali, L’individuo diverrà capace di ascoltare gli altri e di non giudicarli o attaccarli qualora il loro modo di pensare non corrisponda al proprio; il soggetto Vervain diventerà consapevole che il mondo è fatto di tanti diversi modi di pensare e che è impossibile convincere tutti della giustezza delle proprie idee, anzi imparerà a vivere in armonia con le persone che la pensano in maniera differente.

Per l’uso di Vervain, che è possibile acquistare in Erboristeria, si segue la stessa posologia valida per tutti gli altri rimedi floreali: 4 gocce per 4 volte al giorno, lasciate cadere sotto la lingua oppure aggiunte ad un bicchiere d’acqua o tisana.

Patrizia Lamberti

Related posts

  • Fiori di Bach per aiutare l’eterno indeciso
  • A Natale siamo tutti più buoni…con Holly!
  • Pine, e il senso di colpa va via!
  • Il Rescue Remedy: il rimedio floreale per le emergenze
  • Hornbeam – Carpino bianco

Se vuoi approfondire questo argomento segui il link: So io cosa è meglio per te!!

Fonte:
Argomenti trattati: 333 | Ricette Vegetariane | Ricette Biologiche | Salute | Wellness | Naturopatia | Fitoterapia | Rimedi Naturali | Medicina Naturale | Olistica | Vivere Bene | Benessere | Diete | Nutrizione
Altre informazioni inerenti So io cosa è meglio per te!!: , admin, , Viverenews, Uno Strumento Per Vivere Bene

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi