Smettere di fumare? Un aiuto dai fiori di Bach

Smettere di fumare? Un aiuto dai fiori di Bach

Viverenews

Smettere di fumare? Un aiuto dai fiori di BachNon abbiamo più bisogno di conferme e ulteriori studi circa i danni provocati dal fumo. Ne risentono i polmoni in primis, ma comunque l’intero organismo cervello compreso visto che il fumo diventa, per molti, una vera dipendenza e ossessione, non solo il fumatore, ma anche per chi gli sta intorno.

Ma nonostante questo, nonostante le varie campagne di sensibilizzazione, per molti smettere di fumare è davvero complicato: alle difficoltà date dalla dipendenza si aggiungono la paura di ingrassare e il timore della mancanza di un rito quotidiano.

Ma oggi di vie ne esistono per risolvere il problema del fumo, la forza di volontà prima di tutto, nei casi più gravi medici e psicologi possono dare un valido sostegno.

Anche la floriterapia di Bach può aiutare il fumatore a compiere questo passo così difficile ma così importante per la sua salute e per quella di chi gli sta intorno.

Tra i fiori di Bach più utili per smettere di fumare ricordiamo Agrimony, il fiore che ci permette di capire che possiamo battere la paura, che ci permette di ammettere che il fumo è un problema per noi e per la nostra salute e che non dobbiamo far finta di niente, vivere con la maschera del “sto bene, non è un mio problema”, ma ammettere la difficoltà e superarla. Agrimony inoltre è il fiore che aiuta a superare problemi tipici del fumatore come la dipendenza e l’assuefazione.

Proprio la dipendenza e l’assuefazione possono causare nel fumatore delle vere e proprie crisi di astinenza, delle vere e proprie perdite di controllo date dalla necessità di fumare, dalla richiesta assillante da parte del nostro organismo di nicotina, che possono portare il soggetto a perdere la testa e a buttare via tutti gli sforzi compiuti per smettere con questo brutto vizio. In questo caso il fiore ideale è Cherry Plum, il fiore della perdita di controllo, che ci aiuta a razionalizzare e a riprendere il controllo di noi e della nostra psiche.

Altri rimedi floreali che possono aiutare il fumatore nel suo proposito di smettere di fumare sono Larch (per la paura di non farcela, per la mancanza di autostima), Centaury (per imparare a dire no, per far venir fuori la forza di volontà) e Walnut (perché smettere di fumare comporta dei cambiamenti nella vita del fumatore che sono spesso difficoltosi da accettare).

I fiori di Bach non hanno controindicazioni, possono essere utilizzati da chiunque. E’ possibile acquistarli in erboristeria, utilizzarli singolarmente oppure preparare una miscela in base alle proprie esigenze: la posologia è sempre di 4 gocce lasciate cadere sotto la lingua, 4 volte al giorno.

Patrizia Lamberti

Related posts

  • Giù la maschera, Agrimony!
  • Fiori di Bach in gravidanza
  • A Natale siamo tutti più buoni…con Holly!
  • Wild Oat: qual è la mia strada??
  • Bach: i trentotto fiori che curano l’anima

Se vuoi approfondire questo argomento segui il link: Smettere di fumare? Un aiuto dai fiori di Bach

Argomenti trattati: 333 | Il Benessere in primo piano: salute, crescita personale, spiritualità. Ambiente, Alimentazione e Rimedi Naturali.
Altre informazioni inerenti Smettere di fumare? Un aiuto dai fiori di Bach:

admin

Viverenews
Uno Strumento Per Vivere Bene

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi