Sai sfruttare il tapis roulant al massimo delle sue potenzialità?

amazon basics 2

 

Il tapis roulant è uno degli attrezzi di cui ti puoi servire per allenarti e migliorare la tua forma fisica, ma non sempre esso viene utilizzato in modo ottimale. Per esempio, non dovresti mai dimenticare di impugnare le maniglie laterali con cautela, magari abbinando alla corsa alcuni esercizi con le braccia. Altrettanto importante, poi, è adottare una postura impeccabile, sia per riuscire a percepire meglio il corpo nello spazio, sia per evitare di affaticare i muscoli. Tieni presente che il pannello di controllo deve essere un tuo alleato e non un tuo nemico: sfruttarlo per eseguire ogni esercizio in maniera corretta. Di solito, poi, sono disponibili i programmi pre-impostati che ti possono aiutare in caso di difficoltà.

Quali esercizi svolgere

Per cominciare hai l’opportunità di dedicarti ad esercizi misti: si tratta, per esempio, di alternare la corsa con una camminata veloce. Un approccio di questo tipo ti permette di far lavorare il corpo in modo più intenso, con risultati che si paleseranno ben prima del previsto. Il tapis roulant in palestra può essere usato sia prima che dopo l’allenamento. Per avere la certezza di ottenere i risultati a cui ambisci, prova a porti dei micro-obiettivi, dei traguardi intermedi che aumentano la tua gratificazione e che ti aiutano a sforzarti ancora di più.

Come correre sul tapis roulant

Il rischio per chi va sul tapis roulant è quello di annoiarsi, ed è per questo che è importante trovare delle fonti di distrazione: potresti, per esempio, cercare un po’ di compagnia per chiacchierare, ma anche tenere qualcosa da leggere. In alternativa, punta tutto sull’aiuto che può esserti offerto da un paio di cuffiette, da utilizzare per ascoltare un audiolibro o semplicemente le tue canzoni preferite.

Come raggiungere i traguardi desiderati

Se hai paura di non avere la necessaria motivazione per allenarti, pensa a delle ricompense che ti potrebbero aiutare da questo punto di vista. Potresti premiarti, per esempio, con un gelato o con il cocktail dei tuoi sogni, ma anche con una serata sul divano trascorsa a guardare la tua serie tv preferita. In ogni caso, ricorda che il tapis roulant non è una questione di tempo ma di distanza: invece, che correre aspettando di arrivare a tot minuti, imponiti di coprire un certo numero di chilometri. Così facendo, non solo sarai stimolato a correre di più, ma potrai tenere conto dei tuoi miglioramenti con il passare dei giorni, aumentando in maniera graduale il chilometraggio.

Meglio correre su strada o sul tapis roulant?

Correre su strada non è consigliabile per i tanti inconvenienti a cui potresti andare incontro: lo smog che puoi respirare, i pericoli rappresentati dalle auto o anche solo dalle bici che sfrecciano a tutta velocità, le buche nell’asfalto o i sassi sugli sterrati che rischiano di farti slogare una caviglia, e così via. Senza dimenticare, per altro, che non sempre il meteo è clemente, e correre sotto la pioggia potrebbe non essere così piacevole. Tutte queste controindicazioni non ci sono se usi il Tapis Roulant in casa. La sola accortezza a cui devi pensare è quella di variare di tanto in tanto la pendenza, così da cambiare passo e ritmo.

Viva la corsa, con le giuste motivazioni

Come puoi notare, bastano pochi e semplici accorgimenti per tenere alla larga la noia da tapis roulant: nel praticare un allenamento fisico l’aspetto mentale è molto importante, se non addirittura fondamentale, e quindi hai bisogno degli stimoli giusti per migliorarti e per arrivare ai risultati che auspichi di raggiungere. 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi