Prevenzione, come combattere il tumore all’utero e alle ovaie

Curare la propria salute è sempre uno step fondamentale, soprattutto quando si parla di problemi gravi come ad esempio il tumore alle ovaie o all’utero. Ed è proprio in questo senso che non esiste cura migliore della prevenzione: adottando le giuste contromisure prima che il problema si verifichi in tutta la sua gravità, si avranno decisamente più chance di combatterlo adeguatamente nelle sue forme iniziali.

L’importanza della prevenzione

Data la pericolosità di queste due malattie degenerative, è davvero importante dedicare sempre grande attenzione alla prevenzione: in questo senso, ogni donna dovrebbe effettuare periodicamente gli esami più adatti per individuare ed eventualmente combattere questi problemi. Prima di procedere con gli esami specifici, è importante ricordare di effettuare una visita ginecologica regolare. Per alcuni questa potrebbe essere una difficoltà in quanto bisogna recarsi in altre città: ad esempio, per quanto riguarda la regione Campania, il principale centro dove effettuare questi test è Napoli, quindi si consiglia a tutti coloro che vivono nella regione di cliccare qui per visualizzare i centri abilitati. Vediamo dunque cosa sono i tumori all’utero e alle ovaie, e tutti i consigli per prevenirli nel modo migliore.

Il tumore alla cervice uterina

Uno dei tumori peggiori è quello che colpisce l’utero, ovvero l’organo dell’apparato femminile all’interno del quale si sviluppa il feto durante il periodo di gravidanza. Nello specifico, tale malattia degenerativa può colpire il tratto che collega l’utero alla vagina, e che è comunemente noto come cervice uterina. Il tumore alla cervice colpisce le cellule che fanno da rivestimento a tale parete, e si suddivide in tumore dell’ecto-cervice ed in tumore dell’endo-cervice, in base all’altezza della zona colpita.

Il tumore alle ovaie

Un altro tumore molto pericoloso colpisce le ovaie, cioè gli organi connessi all’utero dalle tube di Falloppio, che si trovano rispettivamente a sinistra e a destra dell’organo. Le ovaie sono componenti organiche molto importanti per la donna, in quanto hanno il compito di produrre gli ormoni e le cellule ovocitiche, che si spostano attraverso i canali uterini per essere fecondate dagli spermatozoi durante il periodo di fertilità della donna. Quando tali cellule proliferano senza controllo, aumenta il rischio di incorrere nel tumore alle ovaie.

Gli esami specifici da effettuare

Per quanto riguarda gli esami specifici da effettuare per il controllo e la prevenzione del tumore alle ovaie e alla cervice uterina, i test più utili e diffusi sono senza ombra di dubbio il Pap test e la vaccinazione HPV.

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi