Perché i capelli cadono?

saluge cellulite

I capelli cadono ogni giorno: una perdita fisiologica è quella che non supera i 100 capelli caduti al giorno. Quando il fenomeno, però, diventa più intenso, la capigliatura si dirada sempre di più, fino a determinare un impatto estetico evidente. Le ragioni che possono determinare tale circostanza sono differenti: per esempio una situazione di stress fisico e psicologico; ma anche abitudini alimentari non corrette, come quelle correlate a una dieta dimagrante sin troppo drastica. La predisposizione genetica può, a sua volta, avere un ruolo di primo piano, ma non bisogna sottovalutare le carenze di micronutrienti come lo zinco, il rame, il ferro o la vitamina D. La presenza di patologie può influire sulla caduta dei capelli, come avviene in chi soffre di dermatite seborroica o di anemia, fermo restando che possono essere coinvolte anche altre malattie come l’al opecia, la vitiligine e la psoriasi. Non si può trascurare il ruolo di specifiche terapie farmacologiche: si pensi ai diuretici o ai medicinali che vengono assunti per ridurre il colesterolo, ma lo stesso discorso può essere esteso ai chemioterapici e ai cortisonici.

La caduta dei capelli nei maschi

Non è tutto: la caduta consistente dei capelli può essere indotta anche da un trattamento tricologico molto aggressivo, come per esempio una permanente, un’arricciatura o una tintura per capelli, e anche le disfunzioni ormonali possono essere coinvolte: è quello che accade quando si soffre per una malattia della tiroide o quando si ha a che fare con il diabete (mentre le donne devono prestare una particolare attenzione alla sindrome dell’ovaio policistico). Circa 6 uomini su 10 sono interessati, in una fase più o meno precoce della propria vita, dalla caduta dei capelli, che nella maggior parte dei casi esordisce in modo lento, accompagnandosi a una crescita della produzione di sebo. L’aumento della forfora può essere un campanello di allarme a cui si deve prestare attenzione, e vale la pena di sapere che quanto più numerosi sono i componenti della famiglia che sof frono di calvizie tanto più il problema si può presentare in forma intensa e in tempi precoci.

Come nascondere l’effetto dei capelli diradati

Tra i prodotti per calvizie più efficaci per chi deve fare i conti con la caduta dei capelli c’è Cottonfix 8 GR Tascabile, un cosmetico in polvere di microfibre di cotone che permette di mascherare nel giro di pochi secondi il diradamento della chioma. Si tratta di un prodotto del tutto naturale che può essere impiegato sia dagli uomini che dalle donne; la disponibilità di otto colori differenti ne garantisce la versatilità, e assicura un match ideale con qualsiasi tipo di capigliatura.

Che cos’è l’alopecia androgenetica

Nell’uomo la causa più comune di caduta dei capelli deve essere individuata nella cosiddetta calvizie comune, che è nota anche con il nome di alopecia androgenetica. Essa – come il suo nome lascia intuire – è causata, oltre che da fattori ereditari, dagli ormoni androgeni. Va detto, tuttavia, che almeno per il momento non sono ancora stati identificati dalla scienza i geni che favoriscono la comparsa di una condizione clinica simile.

La caduta dei capelli tra le donne

Gli squilibri ormonali sono i più importanti responsabili della caduta dei capelli tra le donne. I capelli femminili, comunque, di solito sono più resistenti e più spessi rispetto a quelli maschili; inoltre crescono più a lungo e in tempi più rapidi. Un momento delicato è quello della menopausa, quando la capigliatura tende a diradarsi sempre di più e ad assumere uno spessore che si fa via via più ridotto.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi