Per l'edema cerebrale quando è utile il coma farmacologico?

Per l'edema cerebrale quando è utile il coma farmacologico?

Benessereblog.it

Per l'edema cerebrale quando è utile il coma farmacologico?

L’edema cerebrale è una grave alterazione del sistema nervoso centrale, una infiammazione del cervello provocata da un rapido rigonfiamento del tessuto cerebrale, e può essere causata da diversi fattori, come ad esempio un trauma cranico, un arresto cardiaco, tumori maligni, ictus oppure da una reazione allergica. Fra i sintomi che caratterizzano questa particolare alterazione vi sono senza dubbio il mal di testa, un calo della vista, uno stato confusionale, i disturbi di memoria ed anche degli episodi di vomito. Purtroppo non si tratta di una condizione rara, ma esistono delle terapie che vengono messe in atto per curare tale grave problema.

In linea generale, l’edema cerebrale viene curato attraverso la somministrazione di farmaci il cui scopo è quello di far abbassare la pressione endocranica.

Tra i farmaci impiegati per la cura dell’edema vi sono i diuretici osmotici, quelli che agiscono sull’ansa di Henle, i corticosteroidi, i barbiturici ed anche altre tipologie di sedativi. Durante la cura andranno naturalmente tenute sotto controllo la pressione sanguigna e l’ossigenazione del sangue.

Nel caso in cui l’edema cerebrale sia molto imponente, si ricorre al coma farmacologico (coma indotto o coma da barbiturici), provocato dunque dagli stessi medici. Si tratta di una tipologia di trattamento volta a proteggere il cervello, la cui durata varia in base al tipo di trauma ed in base ai progressi fatti dal paziente. Tale trattamento comporterebbe una richiesta di ossigeno e di glucosio minore da parte delle cellule del cervello, riducendo dunque al minimo l’attività cerebrale ed aumentando così la probabilità di sopravvivenza.

Foto | Gettyimages
via | Wikipedia, Web Tiscali,

Per l’edema cerebrale quando è utile il coma farmacologico? é stato pubblicato su Benessereblog.it alle 19:30 di sabato 30 marzo 2013. Leggete le condizioni di utilizzo del feed.

Per l'edema cerebrale quando è utile il coma farmacologico?

Per l'edema cerebrale quando è utile il coma farmacologico? Per l'edema cerebrale quando è utile il coma farmacologico?

Se vuoi approfondire questo argomento segui il link: Per l'edema cerebrale quando è utile il coma farmacologico?

Argomenti trattati: 22576 | Benessere anima e corpo. Good Living. Erboristeria. Medicina
Altre informazioni inerenti Per l'edema cerebrale quando è utile il coma farmacologico?:

Maria Vasta
http://feeds.blogo.it/benessereblog/it
Benessereblog.it
Salute e benessere: alimentazione, dieta e bellezza

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi