L’olio di cannabis per combattere depressione e ansia

Chi soffre d’ansia è particolarmente portato ad essere colpito da attacchi di panico e la situazione può degenerare e condurre alla depressione. Questi disturbi non sempre sono semplici da curare e nella maggior parte dei casi occorre molto tempo e bisogna prendere provvedimenti adeguati. Negli ultimi anni questo tipo di patologie è aumentato e può colpire persone in qualsiasi momento della loro vita ad ogni età, molto spesso indipendentemente dallo stile di vita.
Sono presenti numerosi studi del settore medico che presentano diverse soluzioni come la psicoterapia, olio di cannabis oppure fare sport e tenersi più impegnati nel tempo libero.

 

Quali possono essere le cause dell’ansia e della depressione?

Il sentimento di paura e preoccupazione che riesce a sopraffare una persona, paralizzandola parzialmente o completamente nello svolgere le mansioni quotidiane, viene indicato con il termine ansia. Se il sentimento di paura è utile per l’essere umano in quanto tende a proteggerlo dai pericoli inviando un segnale di allarme, quando prende il sopravvento sulle azioni quotidiane tende a produrre ansia che nei casi peggiori può sfociare in depressione. Le cause possono essere di varia origine: stress lavorativo, paura di perdere il lavoro, la sensazione di sopraffazione di una società moderna sempre più esigente e veloce. Anche la diminuzione dei contati sociali con familiari e amici può essere un fattore scatenante di forti crisi d’ansia.

L'olio di cannabis per combattere depressione e ansia

Anche le star più famose di Hollywood sono sempre più spesso inclini a problemi di ansia e depressione, che spesso sfociano in comportamenti inusuali, eccessi e problemi di vario genere con conseguenze a livello sociale e legale. Paura, stress e ansia sono sentimenti che non devono essere confusi fra di loro, ma che messi insieme possono risultare un detonatore che fa esplodere una bomba di malessere, per questo devono essere curati l più presto. I sintomi più evidenti dell’ansia sono insonnia, battito cardiaco accelerato, respiro affannato, nausea, tremori, forte sudorazione e anche vertigini. Negli ultimi anni numerosi studi medici hanno dimostrato come la cannabis e in particolare il suo olio, è utile per alleviare questi sintomi, grazie alle sue proprietà terapeutiche naturali.

 

L’olio di CBD come rimedio naturale per ansia e depressione

Negli ultimi periodi sono state accertate le proprietà terapeutiche della cannabis light, legale in molti Stati perché priva di THC e con una buona percentuale di CBD. Ed è proprio questa componente che ha suscitato un forte interesse fra medici e scienziati, in quanto studi clinici condotti sia attraverso animali che uomini hanno confermato un effetto anti – ansia molto potente, grazie proprio alla resina di CBD. L’olio naturale non produce effetti negativi per l’organismo, è in grado di ridurre gli attacchi di panico, combattere la sociofobia, alleviare i disturbi post traumatici da stress e anche i disturbi ossessivo – compulsivi. Di conseguenza è un ottimo antidoto anche per la depressione, infatti sono sempre di più le persone che si rivolgono a questa sostanza per alleviare i propri malanni. Inoltre, è una sostanza naturale che se assunta nelle giuste dosi e senza esagerare non provoca danni e non è pericolosa per la salute. È sempre consigliato rivolgersi a un medico prima di assumere l’olio di CBD per questo tipo di problemi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi