Ingrassa chi si sente in colpa quando mangia

amazon basics

Ingrassa chi si sente in colpa quando mangia

Viverenews

Ingrassa chi si sente in colpa quando mangiaChi si sente in colpa se mangia, quando è a dieta, spesso non riesce a perdere peso.

Una ricerca fatta nell’Università di Utrecht in Olanda ha trovato che frequentemente chi è a dieta si priva del piacere del cibo.

Ma, sentirsi in colpa, mentre si mangia, induce a mangiare di più e a preferire i cibi grassi, secondo questa ricerca.

Chi invece mangia con moderazione sembra che non ingrassi e che dimagrisca due volte più degli altri.

Nello studio, un gruppo di donne, che pensavano di prendere parte a una degustazione di un supermercato alimentare, prima è stato lasciato per 10 minuti davanti a degli assaggi ipercalorici e a fette di mela, poi è stato interrogato sulle emozioni e sugli atteggiamenti avuti dinanzi al cibo.

I risultati dello studio pubblicato nell’ultima edizione della rivista Psychology & Health, hanno mostrato che le donne che si erano sentite in colpa nell’assaggiare il cibo avevano mangiato tanto quanto le altre donne, tra cui vari cibi ipercalorici.

Dallo studio emerge, che non è benefica la volontà di trattenersi dal mangiare per non ingrassare. E’ invece importante un atteggiamento sereno ed equilibrato verso il cibo.

Fonte:In Dies

Related posts

  • Dieta Dukan, la ricetta dei bocconcini di pollo al limone e rosmarino
  • Dopo Natale problemi con il girovita? “No a digiuni e bis, sì alle tisane”
  • Il cibo: un valido alleato contro l’ansia
  • Bulimia, il vuoto dentro
  • Dieta iperproteica?? No, grazie!

Se vuoi approfondire questo argomento segui il link: Ingrassa chi si sente in colpa quando mangia

Argomenti trattati: 333 | Il Benessere in primo piano: salute, crescita personale, spiritualità. Ambiente, Alimentazione e Rimedi Naturali.
Altre informazioni inerenti Ingrassa chi si sente in colpa quando mangia:

admin

Viverenews
Uno Strumento Per Vivere Bene

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi