Il Riso: l’antico cereale dalle preziose proprietà

Il Riso: l’antico cereale dalle preziose proprietà

Viverenews

Il Riso: l’antico cereale dalle preziose proprietàIl riso è un cereale appartenente alla famiglia delle Graminacee che si ricava dalla pianta Oryza sativa. E’ uno degli alimenti più consumati in tutto il mondo, solo l’Italia ne coltiva cinquanta varietà differenti per forma del chicco, grandezza ma anche contenuto. Diversi reperti fossili mostrano le antichissime origini del riso il quale sembrava presente in Asia già 15.000 anni fa!!!

Il riso ha un contenuto calorico di circa 360 kcal per 100g di prodotto, contiene fibre, vitamine (soprattutto del gruppo B, ma anche vit. C), Sali minerali (in particolare ferro, zinco, fosforo, sodio e potassio), il ridotto contenuto in proteine gli impedisce di sviluppare glutine e quindi lo rende un alimento ideale anche per l’alimentazione del celiaco.

Il maggiore contenuto in amido rispetto alla pasta fa si che, accumulando un maggiore quantitativo di acqua, il riso sia più saziante ma anche più digeribile in quanto l’amido in esso contenuto ha una struttura decisamente più frammentata che ne facilità i processi digestivi e riduce il senso di sonnolenza post prandiale.

Esistono in commercio diverse varietà di riso:

–          Riso bianco comune: caratterizzato da chicchi intermedi e bianchi, contiene meno vitamine e minerali rispetto alle altre varietà però è più ricco di amido e questo fa sì che sia utile in caso di diarrea (in questi casi è utile bere pure l’acqua di cottura);

–          Riso venere: è il caratteristico riso di colore nero che, secondo la tradizione cinese, pare abbia proprietà afrodisiache; ha un contenuto in proteine più alto rispetto alle altre varietà di riso ed è un valido aiuto in caso di gastrite;

–          Riso basmati: è il riso dai chicchi stretti e lunghi, quello più consumato in oriente. E’ la varietà più digeribile in quanto meno ricca di lipidi;

–          Riso Parboiled: è il riso col più alto contenuto di vitamine del gruppo B, utile per le funzioni metaboliche; il trattamento favorisce la concentrazione di carotenoidi ecco perché il suo colore risulta essere decisamente più giallo;

–          Riso integrale: poiché il meno lavorato risulta il più ricco in vitamine, minerali oltre che fibre. Ideale per favorire il transito intestinale, ridurre il picco glicemico, favorire il senso di sazietà, ridurre l’assorbimento di grassi;

–          Riso rosso: il contenuta in monacolina lo rende perfetto per ripulire i vasi e ridurre il colesterolo.ù

Un consumo regolare di riso pare sia inoltre in grado di ridurre la pressione arteriosa, facilitare le funzioni epatiche e disintossicare l’organismo.

Patrizia Lamberti

Related posts

  • Il grano saraceno
  • Il grano bulgur
  • Cucina Vegana: riso al cocco e anacardi
  • Riso bicolore con pistacchi
  • Ricette Vegetariane : Paella agli anacardi

Se vuoi approfondire questo argomento segui il link: Il Riso: l’antico cereale dalle preziose proprietà

Argomenti trattati: 333 | Il Benessere in primo piano: salute, crescita personale, spiritualità. Ambiente, Alimentazione e Rimedi Naturali.
Altre informazioni inerenti Il Riso: l’antico cereale dalle preziose proprietà:

admin

Viverenews
Uno Strumento Per Vivere Bene

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi