Dieta dimagrante per una pancia piatta

Dieta dimagrante per una pancia piatta

Benessereblog.it

Dieta dimagrante per una pancia piatta

Una corretta dieta dimagrante può aiutare a realizzare il sogno di molte donne, ma anche di molti uomini: avere la pancia piatta. Per ottenere risultati in poco tempo, arrivando anche a perdere una taglia, non è nemmeno necessario fare i conti con i morsi della fame o con un’alimentazione monotona, anzi, la dieta per perdere ciccia attorno all’ombelico è ricca e varia. L’importante è sapere cosa si può e cosa non si può mangiare e abbinare a corretto stile alimentare un po’ di attività fisica.

Il movimento è, infatti, alla base del consumo di energie e, indipendentemente dal “punto critico” in cui si vorrebbe dimagrire, è inutile cercare di tagliare sulle calorie introdotte con il cibo senza preoccuparsi allo stesso tempo di aumentare quelle consumate facendo un po’ di attività fisica. Ciò non significa che la palestra sia un obbligo per tutti: per bruciare più calorie basta sfruttare le occasioni di movimento che si presentano nel corso della giornata ad esempio preferendo le scale all’ascensore o camminando piuttosto che prendere l’auto per percorrere brevi tragitti.

D’altra parte, anche consumare più energie di quante se ne introducono con il cibo è un atteggiamento tutt’altro che salutare e dimagrire troppo può esporre a seri problemi di salute. Alcune diete “fai da te”, spesso famose perché portate alla ribalta della cronaca da vip o presunti tali, sono sbilanciate e privano l’organismo di nutrienti preziosi, facendo dimagrire in modo del tutto sbagliato e aumentando il rischio di recuperare i tutti i chili persi (se non addirittura di più) nel giro di poco tempo.

Cos’è una dieta dimagrante

Dieta dimagrante per una pancia piatta

Il principio da seguire per dimagrire in modo corretto è quindi solo uno: ridurre le calorie introdotte con il cibo e aumentare quelle consumate con l’esercizio fisico. Qualsiasi dieta dimagrante dovrebbe basarsi su questa regola, ma non solo. Le calorie provenienti dall’alimentazione dovrebbero provenire dalle fonti giuste.

In altre parole, anche le diete fatte per perdere peso devono rispettare le proporzioni dei diversi nutrienti che permettono di rifornire l’organismo delle molecole indispensabili per mantenersi in buona salute. Per questo nemmeno quando si vuole dimagrire si deve dimenticare che il 55-60% delle calorie quotidiane deve provenire dai carboidrati, il 15% dalle proteine e il 25-30% dai grassi.

E’, quindi, sbagliato pensare che una dieta dimagrante possa basarsi solo sull’eliminazione dei grassi. Piuttosto, meglio ridurne le quantità e preferire quelli di qualità (come i grassi monoinsaturi tipici dell’olio d’oliva) a quelli più economici, ma anche più dannosi per la salute (come, ad esempio, la margarina). Allo stesso modo, mettere al bando i carboidrati può promuovere un forte dimagrimento iniziale, ma a pagarne le spese potrebbe essere proprio la salute.

Le migliori diete dimagranti

Dieta dimagrante per una pancia piatta

Vien da sé che le diete più in voga in questi anni non sono di certo le migliori. Basta pensare che alla fine del 2012 la dieta Dukan, ormai sinonimo per eccellenza di dieta dimagrante iperproteica, si è classificata al primo posto della top 5 delle diete da evitare stilata ogni anno dalla British Dietetic Association (BDA). La motivazione? Proprio il fatto che non è raccomandabile eliminare interi gruppi di alimenti dalla dieta quotidiana. E anche se l’elevata quantità di proteine sazia di più, è altrettanto vero che affatica i reni e impoverisce le ossa. Non solo, regimi alimentari di questo tipo espongono a carenze di vitamine, fibre e minerali e consentono il consumo di quantità di grassi che favoriscono l’aumento del colesterolo e i grassi consentiti da questo regime alimentare fanno aumentare.

Nemmeno le diete dissociate, che non mettono al bando né grassi, né carboidrati, sono la soluzione ideale. Probabilmente il loro effetto dimagrante è dovuto alla minore appetibilità di pasti ad orari fissi in cui i carboidrati devono essere rigorosamente separati da grassi e proteine. I risultati non si limitano, però, alla sola perdita di peso, ma includono un peggioramento delle abitudini alimentari.

Gli esempi di diete assolutamente scorrette dal punto di vista nutrizionale potrebbero continuare all’infinito. In generale, i regimi dimagranti migliori sono quelli che riducono sì le calorie, ma lo fanno continuando a seguire i principi di una sana dieta mediterranea: tanti alimenti di origine vegetale (cereali – meglio se integrali -, frutta e ortaggi), proteine anche dai legumi, olio d’oliva (meglio se extravergine) come condimento, pesce e crostacei almeno due volte alla settimana, non troppa carne (e magra), tanta acqua e pochi sale e zuccheri aggiunti.

La dieta dimagrante per la pancia

Dieta dimagrante per una pancia piatta

All’interno di un regime a ridotto contenuto di calorie, ma ben bilanciato, i cibi da limitare per garantirsi un ventre piatto sono quelli che possono gonfiare o irritare l’intestino, come i legumi. Viceversa è consigliabile aumentare il consumo di alimenti ricchi di fibre, che favoriscono il transito intestinale.

Da evitare anche i cibi cui si è intolleranti, gli abbinamenti alimentari scorretti (come quello tra carne e latticini), bevande gassate, fritti, burro e altri grassi animali, piatti elaborati o già pronti, stuzzichini e alcolici. Meglio preferire il latte parzialmente scremato, le verdure (cotte o crude, ideali anche per degli spuntini), riso integrale, farro e orzo. Fra la frutta, meglio preferire quella di stagione. Inoltre l’ananas può essere un alleato del dimagrimento, perché contiene bromelina, un enzima che facilita la digestione e favorisce l’eliminazione dei liquidi.

Per evitare che il grasso si accumuli sulla pancia è importante limitare il sale aggiunto ai cibi, perché favorisce la ritenzione idrica. Per lo stesso motivo è meglio evitare le carni conservate e gli insaccati. Largo, invece al pesce. Il tutto innaffiato da abbondante acqua, almeno un litro e mezzo al giorno e non solo durante i pasti. Si possono anche bere a tisane e infusi di liquirizia, angelica, salvia, finocchio e dragoncello o centrifugati detossificanti (ad esempio preparati con 2 carote, 2 mele e un po’ di zenzero fresco).

Infine, non bisogna saltare i pasti. Questa abitudine, infatti, ostacola il buon funzionamento dell’intestino che, di conseguenza, si gonfia.

Il menu ideale per avere una pancia piatta

Ecco alcuni esempi di menu giornalieri ideali per chi vuole dimagrire e ottenere una pancia piatta.

  • Menu 1
    Colazione: latte scremato con caffè, 3 fette biscottate, marmellata
    Pranzo: roast beef al sale, finocchi lessati, pompelmo
    Merenda: tè con 3 fette biscottate
    Cena: passato di verdura, pesce alla griglia, barbabietole condite con poco olio, pane integrale, mele
  • Menu 2
    Colazione: yogurt magro e fette biscottate
    Pranzo: prosciutto crudo, erbette lessate con un cucchiaio d’olio, pane integrale, mele
    Merenda: succo d’arancia
    Cena: zucchine bollite con un cucchiaio d’olio, mozzarella, pane integrale
  • Menu 3
    Colazione: caffè senza zucchero, 2 fette biscottate, yogurt magro o una tazza di latte
    Spuntino: un frutto o un succo di frutta
    Pranzo: carne o pesce o due uova, verdure lessate o fresche a piacere
    Merenda: spremuta di arancia, ananas o mandarino
    Cena: pasta, verdure o legumi in abbondanza
  • Menu 4
    Colazione: latte parzialmente scremato, caffè e 2 fette biscottate integrali con un cucchiaio di miele
    Spuntino: yogurt magro alla frutta
    Pranzo: carne magra (ad esempio pollo) ai ferri, insalata mista e fragole o pesche condite con limone e poco zucchero.
    Merenda: spremuta d’arancia o di pompelmo
    Cena: pasta integrale con ricotta, pomodorini freschi e un cucchiaio di parmigiano, spiedini misti di carne (maiale o vitello) e verdure (ad esempio peperone) ai ferri con mezzo cucchiaio di olio, insalata mista

Via | Dietaland; PourFemme; Sapermangiare.mobi

Dieta dimagrante per una pancia piatta é stato pubblicato su Benessereblog.it alle 14:10 di martedì 26 marzo 2013. Leggete le condizioni di utilizzo del feed.

Dieta dimagrante per una pancia piatta

Dieta dimagrante per una pancia piatta Dieta dimagrante per una pancia piatta

Se vuoi approfondire questo argomento segui il link: Dieta dimagrante per una pancia piatta

Argomenti trattati: 22576 | Benessere anima e corpo. Good Living. Erboristeria. Medicina
Altre informazioni inerenti Dieta dimagrante per una pancia piatta:

si.sol.
http://feeds.blogo.it/benessereblog/it
Benessereblog.it
Salute e benessere: alimentazione, dieta e bellezza

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi