Cos'è l'istamina e in quali alimenti si trova?

fonte

istamina

L’istamina è una molecola coinvolta in molte reazioni allergiche e pseudo-allergiche. Oltre ad essere prodotta dall’organismo è presente in molti cibi e, a volte, un livello eccessivo può essere la causa di disturbi associati a reazioni allergiche o di intolleranza, come diarrea, costipazione, flatulenza, emicrania e asma.

In particolare, quando il corpo non riesce a tenere sotto controllo l’azione dell’istamina assorbita con il cibo o prodotta dall’organismo stesso possono comparire delle intolleranze alimentari. In questi casi è bene evitare i cibi che contengono elevate quantità di questa molecola. In generale, i suoi livelli variano durante la maturazione e con il livello di freschezza: tanto più un cibo viene conservato o lasciato maturare, tanto maggiore è il contenuto di istamina. Per questo motivo la carne e il pesce fresco non ne contengono molta, ma la conservazione, la marinatura e l’affumicatura possono aumentarne i livelli. Ecco un elenco dei principali prodotti che possono scatenare problemi fisici a causa del loro contenuto di istamina.

  • Fra le bevande, il vino rosso e lo spumante, ma anche il vino bianco e la birra.
  • Pesce: quello affumicato, quello in lattina e le salse a base di pesce. Il tonno, lo sgombro, le sardine, le acciughe, le aringhe, il salmone e il pesce gatto.
  • Carne: quella affumicata e processata, come il salame, il prosciutto, la pancetta e i würstel.
  • Alcune verdure e frutti: i crauti, i pomodori, gli spinaci, le melanzane, i funghi, l’avocado, le fragole e i lamponi, le banane, la papaia, il kiwi, l’ananas, i mandarini, i pompelmi, le prugne rosse, gli agrumi, le pere, le verdure in scatola e le insalate già pronte.
  • Le arachidi, gli anacardi e le noci.
  • Il pane e i prodotti lievitati.
  • La pizza.
  • I formaggi.
  • L’aceto di vino rosso e quello balsamico, il ketchup, la senape e la salsa di soia.
  • I semi di girasole.
  • Il cacao e il cioccolato.
  • Il caffè e il tè nero.
Leggi anche:  La colite ulcerosa o spastica: sintomi e cure più efficaci

Via | Histamine
Foto | Flickr

Cos'è l'istamina e in quali alimenti si trova? é stato pubblicato su Benessereblog.it alle 12:00 di domenica 06 gennaio 2013. Leggete le condizioni di utilizzo del feed.

Cos'è l'istamina e in quali alimenti si trova? - BioNotizie.com

Cos'è l'istamina e in quali alimenti si trova? - BioNotizie.com Cos'è l'istamina e in quali alimenti si trova? - BioNotizie.com

Approfondisci l’argomento consultando l’articolo principale
Fonte:
Argomenti trattati: 333 | Ricette Vegetariane | Ricette Biologiche | Salute | Wellness | Naturopatia | Fitoterapia | Rimedi Naturali | Medicina Naturale | Olistica | Vivere Bene | Benessere | Diete | Nutrizione
Altre informazioni inerenti Cos'è l'istamina e in quali alimenti si trova?: , si.sol., http://feeds.blogo.it/benessereblog/it, Benessereblog.it, Salute e benessere: alimentazione, dieta e bellezza