Colesterolo alto: la dieta da seguire e i valori di riferimento

<!—->Colesterolo alto: come comportarsi? Ecco alcuni consigli e informazioni utili in merito a questo problema.<!—-> Il colesterolo alto rappresenta un problema che va monitorato in primis mediante uno stile di vita sano ed un’alimentazione bilanciata. Il colesterolo cattivo può infatti essere…

Portiamo in evidenza questo articolo da:

Benessereblog.it:

Colesterolo alto: la dieta da seguire e i valori di riferimento

Colesterolo alto: la dieta da seguire e i valori di riferimento

.Colesterolo alto: come comportarsi? Ecco alcuni consigli e informazioni utili in merito a questo problema..

Il colesterolo alto rappresenta un problema che va monitorato in primis mediante uno stile di vita sano ed un’alimentazione bilanciata. Il colesterolo cattivo può infatti essere tenuto sotto controllo semplicemente eliminando alcuni alimenti dannosi per la nostra salute. Qualora però la semplice dieta non dovesse bastare, si consiglierà l’associazione di farmaci specifici opportunamente indicati dal medico.

Ma quali saranno i valori di riferimento, e quali gli alimenti da prediligere e quelli da evitare in presenza di colesterolo alto? In linea generale, i limiti di colesterolo considerati normali andrebbero dai 120 ai 220 mg/100 ml per il colesterolo totale, 40 – 80 mg/100 ml per l’HDL, e 70 – 180 mg/100 ml per quanto riguarda l’LDL.

Valori superiori alla norma rischiano di provocare serie conseguenze per la salute dei pazienti, i quali corrono maggiori rischi di infarto o di ictus. Detto ciò, come ben saprete, la dieta si rivela un fattore fondamentale per ridurre i valori del colesterolo.

Innanzitutto, andrà dunque eliminato o quantomeno ridotto il consumo di grassi e di alimenti ricchi di colesterolo, come ad esempio il burro e la panna. Preferite la carne bianca a quella rossa, e cercate di variare molto l’alimentazione. Fra i cibi consentiti, vi sono pasta, riso, e naturalmente frutta e verdura in quantità. Per quanto concerne la cottura, optate sempre per quella al forno o al vapore, ed evitare fritture e cotture troppo pesanti.

Infine, riducete o ancor meglio eliminate del tutto il fumo di sigaretta, e svolgete una moderata attività fisica. Se ciò non dovesse essere sufficiente, sarà allora lo stesso medico a consigliare una terapia farmacologica da associare alla vostra nuova dieta.

via | Farmacoecura
Foto | da Pinterest di Low cholesterol foods

Colesterolo alto: la dieta da seguire e i valori di riferimento é stato pubblicato su Benessereblog.it alle 18:30 di lunedì 01 luglio 2013. Leggete le condizioni di utilizzo del feed.

Colesterolo alto: la dieta da seguire e i valori di riferimento

Colesterolo alto: la dieta da seguire e i valori di riferimentoColesterolo alto: la dieta da seguire e i valori di riferimentoColesterolo alto: la dieta da seguire e i valori di riferimentoColesterolo alto: la dieta da seguire e i valori di riferimentoColesterolo alto: la dieta da seguire e i valori di riferimento

Colesterolo alto: la dieta da seguire e i valori di riferimentoColesterolo alto: la dieta da seguire e i valori di riferimento

Per questo post ringraziamo:

Benessereblog.it

e vi invitiamo a continuare la lettura su:

Colesterolo alto: la dieta da seguire e i valori di riferimento

Colesterolo alto: la dieta da seguire e i valori di riferimento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi