Cioccolato: un piacere ‘salutare’

Cioccolato: un piacere ‘salutare’

Viverenews

cioccolatoNel campo della nutrizione siamo soliti pensare che i cibi salutari non diano gioia al nostro palato. Ebbene, il cioccolato, oltre ad essere un piacere irrinunciabile, produce numerosi effetti benefici per la salute grazie al suo straordinario contenuto in polifenoli antiossidanti. Da uno studio effettuato dall’Istituto nazionale olandese della salute pubblica e dell’ambiente, infatti, è emerso che il cioccolato, ed in particolare il cioccolato fondente, contiene fino al doppio di antiossidanti rispetto al vino rosso e fino a quattro volte quelli che si trovano nel tè.

A risentire in maniera particolare degli effetti benefici derivanti dal consumo di cioccolato è l’apparato cardiovascolare. Un numero crescente di ricerche indica che:
– i grassi saturi del cioccolato non innalzano i livelli di colesterolo (a differenza dei grassi saturi che si trovano nella carne e nei formaggi);
– il burro di cacao contiene steroli vegetali che aiutano ad inibire l’assimilazione del colesterolo alimentare;
– i polifenoli antiossidanti del cioccolato proteggono dai danni causati dal colesterolo alle pareti delle arterie, oltre a prevenire un’eccessiva aggregazione delle piastrine che può generare emboli;
– il cioccolato fornisce quantità significative di arginina, un aminoacido necessario per la produzione dell’ossido nitrico, che dilata i vasi sanguigni, aiuta a regolare il flusso del sangue, allevia le infiammazioni.

Come mai non riusciamo a fare a meno del cosiddetto “cibo degli dei”? La risposta sembra risiedere nel fatto che il cioccolato contiene una sostanza detta anandamide, che genera sensazioni piacevoli nel nostro cervello, insieme ad altre sostanze che dell’anandamide impediscono la scomposizione naturale, rendendone più duraturo l’effetto. La sensazione di piacere indotta dal cioccolato, dunque, non è soltanto momentanea.

Se consumato con moderazione (30g al giorno) e nell’ambito di una dieta varia ed equilibrata, il cioccolato è utile per la nostra salute, dandoci qualcosa in più della sola piacevolezza sensoriale. Quindi, se gli amanti del cioccolato cercavano una giustificazione per mangiarlo senza sensi di colpa, ora le ricerche effettuate ce l’hanno fornita, a patto però che sia fondente e con alta percentuale di cacao, più ricco di antiossidanti. L’effetto benefico, infatti, si riduce se il cioccolato è al latte, poiché sembrerebbe che i polifenoli del cacao si legano alle proteine del latte riducendone l’effetto antiossidante. Allo stesso modo, se si eccede nelle quantità scompaiono i benefici, a causa dell’elevato contenuto calorico ed i relativi grassi del cioccolato stesso.

Godiamoci dunque la Pasqua in compagnia di questo piacere salutare!
Tanti auguri.

(*) Dottor Francesco Cagnazzo, Specialista in Scienze dell’Alimentazione e della Nutrizione Umana- Nutrizionista (cagnazzofrancesco@libero.it,

Spoletonline

Related posts

  • Avocado, frutto prodigioso
  • Il Cioccolato che fa Bene!
  • Il cacao sconfigge la tosse
  • Tortine di frutta secca
  • Ricette vegetariane : Fudge al cioccolato

Se vuoi approfondire questo argomento segui il link: Cioccolato: un piacere ‘salutare’

Argomenti trattati: 333 | Il Benessere in primo piano: salute, crescita personale, spiritualità. Ambiente, Alimentazione e Rimedi Naturali.
Altre informazioni inerenti Cioccolato: un piacere ‘salutare’:

admin

Viverenews
Uno Strumento Per Vivere Bene

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi