Cavoli e co.: gli ortaggi della salute

Cavoli e co.: gli ortaggi della salute

fonte

cavoloLe Brassicacee (dette anche Crucifere) sono una famiglia di verdure dalle importantissime proprietà benefiche; a questa famiglia appartengono cavoli, broccoli, verza, rape…verdure che non dovrebbero mai mancare sulla nostra tavola.

Si tratta di piante usate tradizionalmente in cucina da secoli, le cui proprietà benefiche erano note già agli antichi romani che le utilizzavano tantissimo per prevenire disturbi gastrici e per aiutare le funzioni cerebrali (gli antichi romani chiamavano infatti i cavolini di Bruxelles “bullata gemmifera” ovvero ‘fabbricatori di gemme’ perché ritenevano aiutassero l’agilità mentale).

Negli ultimi anni diversi studi scientifici hanno confermato le proprietà salutistiche di queste verdure le quali sono state nominate come l’alimento più salutare in assoluto, superando il classico importantissimo pomodoro!!!

Broccoli, cavolfiori, verza, rape e co. sono infatti in grado di prevenire malattie cardiovascolari e tumorali, stimolando i sistemi di detossificazione dell’organismo, questo grazie alla presenza di una serie di composti dalle spiccate proprietà terapeutiche.

Tra questi ricordiamo il sulforafano, principio attivo responsabile del tipico odore che sprigionano le brassicacee durante la cottura, dotato di spiccate proprietà antiossidanti, agisce infatti stimolando i sistemi antiradicalici del nostro organismo, inoltre diversi studi hanno dimostrato un effetto inibitorio nei confronti di diversi tipi di cancro tra cui quello al seno, al polmone e allo stomaco stimolando diversi sistemi enzimatici in grado di bloccare la proliferazione di queste malattie. Inoltre pare che il sulforafano avrebbe la capacità di bloccare un complesso enzimatico che provoca la distruzione delle articolazioni nella osteoartrite.

Un altro importante principio attivo dalle proprietà anticancerogene è l’indolo- 3- carbinolo, il quale pare esplichi un effetto ancora più specifico nei confronti  dei tumori al seno e all’utero in quanto è in grado di diminuire l’attività dell’estradiolo, precursore degli estrogeni  (i cui aumenti  pare siano responsabili di tumori al seno e al collo dell’utero).

Molto importante è inoltre la presenza di flavonoidi, in particolare la quercitina, i quali sono dei validissimi antiossidanti, antitumorali inoltre sono in grado di favorire la funzionalità cardiaca e vascolare, aiutando la circolazione e l’attività del cuore.

Le brassicacee sono inoltre ricche di vitamine, in particolare vitamina C, quindi si sono rivelate ottime rinforzanti del sistema immunitario, sono inoltre ricche di vitamina K che favorisce il mantenimento delle ossa e presenta inoltre un’attività antiemorragica.

Il consumo regolare e frequente (almeno 2-3 volte a settimana) di questi vegetali riduce significativamente il rischio di sviluppare malattie cardiovascolari e tumorali, inoltre è associato ad un miglioramento complessivo dello stato di salute dell’organismo grazie alla presenza di vitamine e Sali minerali.

Il consumo di questi ortaggi deve però essere limitato nei soggetti che seguono una terapia farmacologico anticoagulante in quanto i principi attivi delle Brassicacee possono ridurre l’effetto di questi farmaci.

Patrizia Lamberti

Related posts

  • Il cavolo : ortaggio ricco di sostanze preziose
  • La buona frutta e verdura dell’autunno
  • Finocchio – amico della linea
  • La zucca, l’ortaggio della salute
  • Dieta vegetariana e dieta vegana, due strade per il nostro benessere

Approfondisci l’argomento consultando l’articolo principale
Fonte:
Argomenti trattati: 333 | Ricette Vegetariane | Ricette Biologiche | Salute | Wellness | Naturopatia | Fitoterapia | Rimedi Naturali | Medicina Naturale | Olistica | Vivere Bene | Benessere | Diete | Nutrizione
Altre informazioni inerenti Cavoli e co.: gli ortaggi della salute: , admin, , Viverenews, Uno Strumento Per Vivere Bene

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi