Capelli e unghie più belli con Equiseto e Miglio

Capelli e unghie più belli con Equiseto e Miglio

Viverenews

Capelli e unghie più belli con Equiseto e Miglio Simbolo di femminilità, sensualità, armi di seduzione eppure unghie e capelli spesso vengono decisamente trascurati dalle donne, invece anche loro necessitano di trattamenti interni in grado di rinforzare, nutrire e migliorare la loro struttura.

Capelli spenti, opachi, che cadono, unghie che si spezzano facilmente, che si ingialliscono, sono i segnali di un evidente bisogno di rinforzo per queste due importanti parti del nostro corpo.

I trattamenti esterni sono sicuramente un valido aiuto: creme, impacchi nutrienti, goccine rinforzanti, aiutano capelli e unghie a ritornare al loro splendore; lo stesso vale per l’alimentazione che come sempre è alla base del benessere del nostro organismo, capelli e unghie compresi: frutta fresca e secca, ma anche verdura e cereali integrali apportano nutrienti e minerali fondamentali per rinforzare queste due importantissime parti del nostro corpo.

Tra gli integratori erboristici più adatti per unghie e capelli ricordiamo equiseto e miglio.

L’Equiseto (Equisetum arvense L.), detto comunemente “coda cavallina” grazie alla sua forma che ricorda appunto la coda di un cavallo, è una pianta erbacea appartenente alla famiglia delle Equisetacee, predilige terreni umidi e freschi, comune infatti in alta quota.

Si tratta di una pianta ricca di sostanze minerali tra cui silicio (5-10%), potassio, magnesio, e anche vitamine tra cui soprattutto la vitamina C, e flavonoidi.

La sua ricchezza in minerali lo rende una pianta perfetta per rinforzare unghie e capelli, oltre che un valido rimedio per rinforzare le ossa, per l’osteoporosi e altre problematiche dell’apparato osteoarticolare come artriti e artrosi.

Può essere acquistato in erboristeria sotto forma di capsule oppure tisana, si possono fare dei cicli stagionali (possibilmente in autunno e primavera) per migliorare lo stato di capelli e unghie. L’equiseto è sconsigliato a soggetti affetti da scompenso cardiaco e renale; l’uso in gravidanza, allattamento e nei bambini al di sotto dei 12 anni è consigliato solo in seguito a parere medico.

Il miglio (Panicum miliaceum L.) è una pianta erbacea appartenente alla famiglia delle Graminacee, probabilmente di origine asiatica, ma diffuso in Europa da millenni (pare siano stati ritrovati resti risalenti al Neolitico). Gli antichi romani ne facevano un largo utilizzo, vista la sua ricchezza in minerali veniva ritenuto un valido sostituto della carne; piano piano però ha lasciato spazio ad altre tipologie di cereali più produttive dal punto di vista agronomico.

Negli ultimi decenni veniva utilizzato quasi esclusivamente come alimento per il pollame e gli uccelli, oggi viene fortemente rivalutato per l’alimentazione umana grazie anche all’assenza di glutine che lo rende ideale per i celiaci. E’ un cereale ricco di minerali e vitamine (soprattutto del gruppo B), in grado di rimineralizzare l’organismo e apportare i nutrienti necessari per rinforzare la struttura ungueale rendendola più spessa e forte e riducendone il colorito giallo, rinforza inoltre la struttura dei capelli rendendoli più forti, riducendone la caduta e conferendogli un aspetto più vivo e luminoso.

Può essere acquistato sia come cereale puro da utilizzare in cucina, sia in erboristeria sotto forma di capsule.

Patrizia Lamberti

 

Related posts

  • Avocado, frutto prodigioso
  • Unghie sfaldate che si spezzano, quali sono le cause e i rimedi
  • Centella Asiatica: anti-età naturale
  • Polpette di miglio con germogli
  • Equiseto

Se vuoi approfondire questo argomento segui il link: Capelli e unghie più belli con Equiseto e Miglio

Argomenti trattati: 333 | Il Benessere in primo piano: salute, crescita personale, spiritualità. Ambiente, Alimentazione e Rimedi Naturali.
Altre informazioni inerenti Capelli e unghie più belli con Equiseto e Miglio:

admin

Viverenews
Uno Strumento Per Vivere Bene

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi