Re-commerce: il business della recessione

Evidenziamo questa notizia via:

Blog della eco-repair SpA:

Re-commerce: il business della recessione

re-commerce: il business del riuso

A causa della crisi economica che ha colpito il nostro paese negli ultimi anni, si sta diffondendo sempre di più la cultura dell’usato e del riciclo creativo: un nuovo modo di fare business, che consiste nel  recuperare, riciclare, riusare e vendere oggetti usati, riparati e rimessi a nuovo.

Nata circa tre anni fa negli Stati Uniti, questa filosofia è approdata anche in Italia per motivi prettamente economici all’inizio, ma attualmente sta diventando una vera e propria moda.

I fattori chiave? ovviamente risparmio per chi acquista e guadagno per chi vende, ma anche eco-sostenibilità per l’ambiente, dovuta alla riduzione dei rifiuti grazie all’allungamento della vita degli oggetti.

I prodotti più gettonati sono pc, cellulari, biciclette, borse, articoli per l’infanzia e imballaggi, ma si può trovare davvero di tutto di più, basta dare un’occhiata ai numerosi siti web creati per la vendita e per favorire l’incontro tra domanda e offerta di prodotti riciclati; tanto per citarne qualcuno, troviamo : mercatopoli.itgazelle.combabybazar.it, ilcelluvale.it, recicli.com, e puntovespa.com.

Per questa news si ringrazia: Blog della eco-repair SpA e vi invitiamo a continuare la lettura su: Re-commerce: il business della recessione

Re-commerce: il business della recessione

Argomenti trattati:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi