Integratori alimentari naturali: quali e perché fanno bene

amazon basics

Integratori alimentari naturali: quali e perché fanno beneL’alimentazione quotidiana, unita ai fattori ambientali, psichici e fisici di ogni individuo determina quello che siamo e le nostre eventuali patologie. Oramai è risaputo che una corretta alimentazione possa portare enormi benefici a ciascuno di noi, ma non sempre è possibile disporre di tutti i nutrienti necessari a regalarci una forma smagliante.
Sovente si fa l’errore di non considerare alcun aspetti quando il corpo è in salute per poi cercare di porre rimedio non appena compaiono i primi sintomi: per questo il detto “prevenire è meglio che curare” diventa quantomai veritiero. Integratori alimentari naturali al 100% possono essere acquistati anche online ma solo da rivenditori o produttori in grado di certificare la qualità e metodo di produzione dei prodotti: come nel caso della glucosamina ma anche di altri integratori alimentali naturali importanti è possibile consultare il sito Glucosamine.com e ottenere prima dell’acquisto tutte le informazioni e garanzie.

Molto spesso si commettono errori di valutazione nella scelta dei cibi, altre invece non si dispone delle sostanze necessarie al nostro organismo o non si assumono nella misura corretta. Fortunatamente i progressi fatti dalla scienza sono stati in grado di far luce su questi aspetti e oggigiorno sono presenti diversi integratori alimentari, capaci di sopperire alle carenze derivanti da una scorretta alimentazione.

Già, perché sebbene in natura siano presenti tutte le sostanze di cui necessitiamo nella nostra vita quotidiana, la loro reperibilità potrebbe essere soggetta a diversi fattori, come nel caso degli acidi grassi omega3 presenti in grandi quantità nel pesce che in un regime di alimentazione vegetariana viene escluso a priori.

Ecco quindi che avere a disposizione questi prodotti diventa essenziale al fine di fornire al proprio corpo tutto ciò di cui si ha bisogno. A cominciare dalle vitamine presenti nella frutta e nella verdura, alimenti di facile reperibilità che però non vengono assunti in maniera regolare e soprattutto nelle quantità ottimali. 

Basti pensare che per combattere i radicali liberi, ovvero quelle molecole con elettroni dispari responsabili di tantissimi processi nocivi alla nostra salute, sarebbe opportuno consumare 5 porzioni al giorno di frutta e verdura, il che molto spesso non risulta possibile.

Tuttavia la carenza di antiossidanti naturali come le vitamine non costituisce l’unico problema, ma vi sono tantissime altre sostanze tra cui i già citati omega 3, la condroitina, o la glucosamina.

Nello specifico la glucosamina garantisce numerosi benefici al nostro organismo, diventando un ottimo alleato per combattere l’artrosi.

La forma più testata e diffusa riguarda il solfato di glucosamina, i cui dosaggi esatti corrispondono a 1500 mg al giorno, una dose utilizzata nelle ricerche scientifiche di maggior successo. Inoltre i prezzi sono molto contenuti, e si aggirano attorno ai 21,90€ a confezione che può essere sufficiente per ben tre mesi.

La distribuzione più comune avviene sotto forma di capsule, il cui vantaggio rispetto alle pastiglie consiste nella facilità di assimilazione da parte dell’organismo. La glucosamina è naturalmente presente nel nostro corpo, è l’integrazione con prodotti naturali di questo tipo potrebbe portare enormi benefici facendoci raggiungere con più facilità i livelli ottimali.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi