Come dimagrire mantenendo la massa muscolare

Quando si prova a rimettersi in forma, si potrebbe incorrere nel problema della perdita di massa muscolare. Se ci si limita infatti a tagliare calorie, il corpo perderà peso ma anche muscoli, che invece sono un elemento essenziale per avere un corpo tonico oltre che atletico. Come fare, dunque, a coinciliare dieta, esercizio e risultati soddisfacenti?

Attenzione alla dieta

È facile cadere nella trappola di pensare che tagliare drasticamente l’apporto di calorie giornaliero sia la soluzione ideale per perdere peso velocemente. In realtà è proprio questa idea sbagliata che porta alla perdita di massa muscolare. Per avere i risultati migliori, infatti, non è importante quante calorie si eliminino, ma quali nutrienti si forniscono all’organismo.

Se si vuole perdere massa grassa mantenendo quella muscolare, è importante seguire una dieta chetogenica, ovvero ricca di proteine e lipidi. In assenza di carboidrati, questo tipo di dieta riattiva ed accelera il metabolismo, spingendo il corpo ad utilizzare il grasso corporeo per fornire energia all’organismo. In questo modo, i risultati saranno evidenti in poco tempo e con meno rinunce.

Considera di utilizzare integratori

Oltre alla dieta, può essere una buona scelta quella di assumere integratori dimagranti che aiutino l’organismo nel processo di bruciare i grassi. Nella scelta dell’integratore è importante però ricordarsi di tenere in considerazione l’affidabilità del marchio e, soprattutto, la lista di ingredienti. Per questo, è consigliabile assumere un integratore che sia soprattutto composto da prodotti naturali e bioattivi (da favorire lo zenzero, antissodiante e antinfiammatorio, e il lampone, che fornisce energia) che non comportino rischi per l’organismo o reazioni allergiche. Un’ottima scelta può essere l’integratore KetoLight (disponibile sul sito keto-light.net) consigliato dagli esperti e composto da ingredienti naturali e di prima qualità.

Gli integrati sono essenziali in una dietà poiché, agendo insieme ai corpi chetonici prodotti dal fegato, non solo contribuiscono alla perdita di peso accelerandone gli effetti, ma evitano anche la diminuzione della massa muscolare agendo esclusivamente sul grasso sottocutaneo. L’assunzione di un integratore ha inoltre molti altri effetti positivi quali la diminuzione dello stress legato solitamente alle diete e migliorare la salute della pelle, stimolando il rinnovamento cutaneo e la sua tonicità (utile per contrastare la cellulite nelle zone critiche).

L’esercizio fisico adatto è essenziale

Ultimo aspetto da considerare per mantenere la massa muscolare, è quello di accostare alla dieta e agli integratori un buon esercizio fisico. Anche in questo caso, però, è importante ricordarsi che non tutti i tipi di allenamento portano al mantenimento della massa muscolare. Esercizi di tipo aerobico (caratterizzato da un apporto costante di ossigeno alle fibre muscolari) come il cardio, possono causare la diminuzione del volume dei muscoli.

Un esercizio fisico improntato sulla forza e sulla resistenza sono invece gli ideali. Questo tipo di allenamento, infatti, essendo prevalentemente di tipo anaerobico, lavora sulla fascia di fibre muscolari di tipo 2, prevenendone la diminuzione e sitmolandone, al contrario, l’accrescimento in volume.
Questo tipo di esercizi aiutano anche nella produzione di testosterone e ormone della crescita, favorendo il mantenimento della massa muscolare.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi