Pubblicità ed ecosostenibilità: quando la stampa è green

Pubblicità ed ecosostenibilità: quando la stampa è green - BioNotizie.com

Siamo nell'epoca del digitale, nessuno può negarlo, ma se c'è un settore che non subisce calo nonostante la modernizzazione dei mezzi di comunicazione è quello della pubblicità cartacea.

Se pensiamo a quanto siamo ancora legati ai biglietti da visita, ai volantini pubblicitari ed ai prodotti di cancelleria personalizzati con il logo della nostra azienda, capiamo subito che la tecnologia non ha rimpiazzato questa importante branca dell'advertising (denominata offline marketing), ma si è posta al suo servizio.

In altre parole le moderne tecniche ed i nuovi standard di produzione permettono di effettuare stampe riducendo fortemente l'impatto sull'ambiente, grazie a tecnologie che fino a pochi anni fa potevano sembrare inimmaginabili. La nascita delle tipografie online, come ad esempio stampavolantini.org, una tra le più conosciute in Italia, ha reso possibile ampliare il concetto di ecosostenibilità applicata alla stampa di materiale cartacei su diversi fronti:

– Adottando standard universalmente riconosciuti per la produzione del materiale (PEFC e FSC)
– Offrendo la possibilità di stampare i prodotti su materiali completamente riciclati
– Sfruttando una gestione completamente digitalizzata degli ordini e delle comunicazioni con il cliente, riducendo così l'utilizzo di carta se non strettamente necessario

Gli standard PEFC e FSC

Sono due tra i più importanti standard riconosciuti a livello internazionale.

FSC è l'acronimo di Forest Stewardship Council. Si tratta di un'organizzazione operante a livello mondiale e rispettare i suoi rigidi standard ci garantisce che i prodotti acquistati sono stati ottenuti tramite un reperimento eco-sostenibile delle materie prime. Dal 1990 questa ONG è impegnata attivamente contro il disboscamento ed un utilizzo improprio delle risorse naturali per salvaguardare  l'ambiente.

PEFC (Programme for endorsement of certification schemes) è un marchio di certificazione forestale: il suo schema è stato sviluppato nel 1998 e ha da subito convogliato l'interesse dei proprietari terrieri più attenti all'utilizzo delle risorse forestali. Il suo successo è stato tale da riunire attualmente sotto il proprio marchio una superficie totale di oltre 2 milioni di chilometri quadrati.

Stampare su carta riciclata

L'impegno delle tipografie online nel fornire un servizio ecosostenibile si esprime anche attraverso l'offerta di una stampa su carta interamente riciclata. Alcune tipografie più all'avanguardia offrono anche la possibilità di effettuare la stampa azzerando le emissioni di CO2, in modo da minimizzare ulteriormente l'impatto sull'ambiente.

Dimostrare un utilizzo responsabile delle risorse può rappresentare un importante valore aggiunto per l'azienda, valore che la clientela saprà sicuramente apprezzare come segno di rispetto per l'ambiente ed attenzione per il futuro del nostro pianeta.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi