Le infezioni delle vie urinarie: cause, sintomi e terapie

Le infezioni alle vie urinarie si manifestano solitamente alla presenza di agenti patogeni nelle urine. Si dividono in due gruppi: infezioni delle basse vie urinarie, cistiti, uretriti e prostatiti e infezioni delle vie urinarie superiori, con le pielonegriti e cistopieliti. Entrambe le tipologie possono colpire donne e uomini. Alcune delle infezioni delle basse vie come la cistite, possono diventare croniche. In generale, possono portare delle complicazioni in caso di un apparato urinario alterato nella sua anatomia, o per soggetti con insufficienza renale o diabete o altri problemi legati ai reni. Per quanto riguarda le infezioni delle alte vie urinarie, interessano ureteri e reni e nello specifico vengono chiamate pielonefriti e nefriti. Sono infezioni più gravi e vanno risolte il prima possibile poiché possono compromettere l’uso dei reni.

 

Le cause

Le infezioni urinarie possono essere causate da batteri che arrivano attraverso l’uretra o che sono presenti nell’intestino come Escherichia Coli e Staphylocccus saprophyticus. Tra le cause nominiamo fattori come la stitichezza e fattori anatomici che ostacolano il normale flusso dell’urina. Le donne sono più soggette proprio per la conformazione fisica data la vicinanza tra l’uretra e la zona rettale. Per quanto riguarda l’uomo, le infezioni alla prostata possono associarsi alla infezioni urinarie e alla presenza di agenti patogeni. Ulteriori cause possono ricollegarsi ad alcune abitudini come quella di trattenere troppo a lungo l’urina o di non svuotare del tutto la vescica. Anche l’uso di detergenti troppo aggressivi può alterare la flora vaginale.

 

I sintomi

A seconda della tipologia i sintomi delle infezioni urinarie possono essere diversi ma alcuni sono comuni sia alla donna che all’uomo come il dolore e il bruciore insieme all’aumento della frequenza della minzione, o difficoltà ad urinare. In casi più acuti anche brividi, febbre e sangue nelle urine oltre a dolori nella zona lombare e pelvica.

 

La terapia

Effettuare cicli brevi di antibiotici nel trattamento delle cistiti acute risulta efficace. Mentre la somministrazione di antimicrobici nel casi più lievi permette di curare il soggetto anche con terapie più brevi o con una singolo somministrazione. Per verificare il risultato del trattamento è indispensabile effettuare l’esame delle urine e l’urinocoltura si effettua nel caso in cui nell’arco delle 2 settimane successive al trattamento si verifichi nuovamente la patologia. Oppure per chi preferisce le terapie naturali esistono dei rimedi fitoterapici tra cui Uva ursi e Calluna vulgaris in gocce o rimedi erboristici specifici per le vie urinarie a base di mirtillo rosso o Cranberry.

Leggi anche:  Alimentazione per dimagrire: metodi naturali

 

I consigli di BioNotizie

8,95€
disponibile
3 new from 8,95€
as of 21 Ottobre 2021 8:11 am
7,49€
16,50€
disponibile
15 new from 4,74€
as of 21 Ottobre 2021 8:11 am
non disponibile
2 new from 14,95€
as of 21 Ottobre 2021 8:11 am
non disponibile
2 new from 19,25€
as of 21 Ottobre 2021 8:11 am
14,49€
disponibile
2 new from 14,49€
as of 21 Ottobre 2021 8:11 am
non disponibile
as of 21 Ottobre 2021 8:11 am
15,80€
16,50€
disponibile
12 new from 9,00€
as of 21 Ottobre 2021 8:11 am
21,01€
29,00€
disponibile
3 new from 21,01€
as of 21 Ottobre 2021 8:11 am
17,95€
disponibile
as of 21 Ottobre 2021 8:11 am
18,20€
21,50€
disponibile
6 new from 15,01€
as of 21 Ottobre 2021 8:11 am
29,15€
disponibile
2 new from 29,15€
as of 21 Ottobre 2021 8:11 am
26,00€
disponibile
2 new from 26,00€
as of 21 Ottobre 2021 8:11 am
26,32€
disponibile
15 new from 26,32€
as of 21 Ottobre 2021 8:11 am
non disponibile
as of 21 Ottobre 2021 8:11 am
6,90€
disponibile
3 new from 6,90€
as of 21 Ottobre 2021 8:11 am
15,12€
17,09€
disponibile
15 new from 15,12€
1 used from 20,07€
as of 21 Ottobre 2021 8:11 am
25,69€
disponibile
5 new from 23,50€
1 used from 28,00€
as of 21 Ottobre 2021 8:11 am
24,50€
disponibile
3 new from 20,50€
as of 21 Ottobre 2021 8:11 am
Ultimo aggiornamento il 21 Ottobre 2021 8:11 am

 

Leggi anche:  Vuoi proteggerti dai malanni di stagione? Ecco il frutto che devi assolutamente mangiare

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi