Artrite psoriasica e psoriasi: due malattie a confronto

L'artrite psoriasica è una patologia cronica infiammatoria, con manifestazioni di tipo articolare. Spesso questa patologia colpisce pazienti già affetti da psoriasi. Tuttavia, anche se le due malattie hanno molto in comune, non sono la stessa malattia, tanto più che possono manifestarsi in maniera indipendente.

Di solito, la psoriasi precede l’artrite psoriasica, ma in alcuni casi, sebbene rari, può capitare che l’artrite psoriasica compaia in assenza di psoriasi.

Che cos'è l'artrite psoriasica

L'artrite psoriasica, detta anche artropatia psoriasica , è una malattia cronica infiammatoria, a causa della quale si presentano manifestazioni come dolore e rigidità alle articolazioni. In alcuni casi può interessare anche i legamenti e tendini.

Inoltre, può avere conseguenze anche piuttosto serie sulla salute e sul benessere del soggetto interessato, in quanto non solo può causare la compromissione delle articolazioni, ma può avere delle ripercussioni sulla salute generale del paziente.

Di solito, colpisce sia uomini che donne e l’insorgenza è collocata tra i 30 e i 50 anni, ma in alcuni casi si presenta anche nei bambini. Non sempre la diagnosi di questa malattia si presenta semplice, anzi spesso è difficile individuarla a causa dell’ampia sintomatologia e delle diverse manifestazioni cliniche che compaiono.

Al momento dell’esordio, di solito colpisce poche articolazioni e potrebbe risultare asintomatica, con la conseguenza che spesso si tende a sottovalutarne i sintomi e non rivolgersi a un medico che potrebbe indirizzare verso la corretta gestione della malattia.

Le cause dell’artrite psoriasica

Così come avviene per altre forme di artriti, le cause di questa patologia non sono ancora del tutto note. Tuttavia, pare evidente una importante componente genetica, in quanto circa il 40%[1] dei soggetti interessati da questa malattia presentano familiarità.

Sembrerebbe inoltre che alla base dell'insorgenza di questa patologia ci siano anche fattori di tipo ambientali, i quali hanno tratti in comune con quelli della psoriasi: stress oppure lesioni cutanee specifiche o altre condizioni patologiche potrebbero essere responsabili dell'attivazione del sistema immunitario.

Tra i principali segni e sintomi della malattia si riscontrano: dolore e rigidità articolari; tuttavia, può provocare anche gonfiori agli arti e, in particolare, alle mani, ai piedi, alle ginocchia e alle caviglie.

I sintomi dell’artrite psoriasica

L’artrite psoriasica presenta un quadro sintomatologico abbastanza ampio.

Nella fase iniziale non è raro che i soggetti presentino delle manifestazioni cutanee o ungueali, tipiche della psoriasi, e che in un secondo momento compaiano manifestazioni articolari. Sebbene possa avvenire che le due malattie, psoriasi e artrite psoriasica, si presentino in concomitanza, può avvenire che non abbiano lo stesso livello di gravità.

Può anche succedere che il paziente affetto da artrite psoriasica non si avveda della psoriasi, in quanto le lesioni tipiche di questa malattia possono essere nascoste nel cuoio capelluto o nelle pieghe della pelle.

Per quanto riguarda i sintomi propri dell'artrite psoriasica, spesso vi è un interessamento delle falangi distali delle mani e dei piedi. Non è raro, inoltre, che nelle piccole e nelle grandi articolazioni vi sia un coinvolgimento asimmetrico: significa che può essere interessata solo una delle due parti del corpo. In alcuni casi, l'infiammazione delle dita può essere molto severa e portare addirittura a deformità.

Uno studio recente pubblicato sul Journal of American Academy of Dermatology[2] avrebbe rilevato che i pazienti con psoriasi avrebbero più probabilità di avere l’artrite reumatoide2 rispetto agli adulti senza psoriasi. Già in uno studio[3] precedente si era analizzata la relazione tra psoriasi e altre malattie autoimmuni.  Tuttavia, artrite psoriasica e artrite reumatoide non sono la stessa cosa, sebbene abbiano alcuni sintomi in comune. 

Differenze tra artrite psoriasica e artrite reumatoide

Così come l'artrite reumatoide anche l'artrite psoriasica può avere un andamento altalenante con fasi di remissione e di recrudescenza. Nell'artrite psoriasica i periodi di remissione sono più frequenti rispetto a ciò che avviene con l’artrite reumatoide, tuttavia, si verificano anche casi in cui la progressione della malattia si presenta molto rapida e particolarmente invalidante.

Tuttavia, presenta delle differenze sostanziali dall’artrite reumatoide:

  • Entrambe sono patologie di tipo autoimmune che colpiscono le articolazioni e che presentano dolore, gonfiore e rigidità;
  • L’artrite psoriasica presenta un fattore reumatoide negativo durante il test sierologico e si presenta prevalentemente in modo asimmetrico.
  • All’artrite psoriasica si associano psoriasi, spondilite, entesite e dattilite, ovvero gonfiore delle dita della mano e dei piedi;
  • All’artrite reumatoide si associano interessamento simmetrico delle giunture, coinvolgimento primario della mano e del polso, fattore reumatoide positivo, infiammazione del tessuto sinoviale, vasculite e presenza di noduli.

Le manifestazioni dell’artrite psoriasica: i sei domini

L’artrite psoriasica è una patologia che non si presenta nella stessa forma in tutti i pazienti: questo è uno dei motivi per cui può risultare più complessa da diagnosticare.

Gli esperti hanno identificato sei manifestazioni tipiche, chiamate tecnicamente “domini”[4]:

  • Artrite periferica: gonfiore, dolore e rigidità delle articolazioni periferiche, ovvero mani, piedi, ginocchia;
  • Entesite: dolore e gonfiore nel punto in cui i tendini si collegano all’osso. Tipico è quello che riguarda il tendine di Achille;
  • Dattilite: gonfiore di un dito della mano o del piede;
  • Patologia assiale: ha le stesse manifestazioni della artrite periferica ma colpisce la colonna vertebrale e l’area lombosacrale;
  • Psoriasi: patologia infiammatoria cutanea con formazione di placche, arrossamenti e prurito cronico;
  • Malattia delle unghie: si tratta di un disturbo che colpisce le unghie portando a segni simili ad ammaccature, scolorimento, crescita anomala.

Appare dunque chiaro che la psoriasi e l’artrite psoriasica non sono la stessa malattia, anche se hanno un forte legame e possono presentarsi in concomitanza.

 

[1] Dafna D. Gladman, Psoriatic arthritis, Dermatol Ther. Jan-Feb 2009;22(1):40-55.

[2] https://www.jaad.org/article/S0190-9622(21)01945-9/pdf

[3] https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC7678535/

[4] https://doi.org/10.1007/s40744-016-0029-z

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi