Vacanze ecologiche nel Cilento: ecco come organizzarle

Sono ancora poche le agenzie di viaggio che propongono ai propri clienti delle vacanze eco-sostenibili, ovvero delle vacanze improntate sul rispetto del territorio e non sull’esaurimento delle risorse locali. Un modo intelligente di approcciarsi all’ambiente, riducendo al minimo l’impatto che spesso il turismo provoca su di esso.

Chi vorrebbe organizzare quindi delle vacanze di questo tipo, senza averne molta esperienza, potrebbe avere delle difficoltà. Ecco perché vogliamo fornirvi una piccola guida su come realizzare delle vacanze nel pieno rispetto dell’ambiente, delle sue risorse e delle sue creature.

La destinazione

Innanzitutto è importante scegliere la destinazione adatta. L’ideale sarebbe una meta circondata da natura incontaminata e paesaggi naturali da cartolina, in modo da vivere appieno le sue bellezze. Un’idea potrebbe essere il Cilento e alcune sue zone bellissime come Torchiar dove si possono percorrere itinerari di grande fascino come la famosa Greenway che tocca le zone naturalistiche e storiche più belle del Parco Nazionale del Cilento.

Il viaggio

Anche il viaggio è molto importante, ed è ovvio che scegliendo una meta estera, o comunque molto lontana, bisognerà prendere un aereo ed affrontare costi decisamente più alti. Quando invece è possibile recarsi in posti più vicini e facilmente raggiungibili, noleggiando ad esempio un auto con il gruppo di amici oppure ricorrendo ai servizi di carsharing o carpooling. Abbatterete così i costi e l’inquinamento in un colpo solo.

L’alloggio

Non occorrono alberghi super lusso e stanze enormi per vivere qualche giorno di vacanza in totale relax e comfort. Sono preferibili strutture immerse nel verde, lontano dal caos del normale flusso di turisti, ma in grado di offrire le stesse comodità con un pizzico di tranquillità in più. In particolare stanno riscontrando molto successo le residenze d’epoca trasformate in strutture ricettiva, e in questo il B&B Borgoriccio a Torchiara fa scuola, accogliente, curato in ogni dettaglio, e avvolto da un’atmosfera familiare che vi farà sentire come a casa.

Il cibo

Spesso le strutture offrono ai propri clienti degli specchietti per le allodole, ovvero la possibilità di mangiare a buffet ad un prezzo conveniente, in tempi e quantità illimitate. In realtà questi buffet non hanno quasi nulla di tipico e genuino, cercate quindi di preferire alimenti a chilometro zero, in questo modo assaggerete tante delizie tipiche del territorio abbattendo i costi.

Infine ricordate di svolgere tutte le attività all’aperto come lo snorkeling, le escursioni in barca o in bici, le gite a piedi o a cavallo, nel pieno rispetto dell’ambiente, senza inquinare e separando i rifiuti. Riporterete con voi i ricordi di una vacanza bellissima e sicuramente intelligente.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi