Un regalo di compleanno non banale: un mazzo di fiori

mind the gum

Perchè regalare un mazzo di fiori?

In genere quando si avvicina la data di compleanno di qualcuno a cui teniamo in particolare o a cui vogliamo far sentire la nostra presenza, ci scervelliamo per individuare un regalo originale, unico e che lasci il segno. Spesso ci ritroviamo a girare per i negozi vari alla ricerca di non “sappiamo nemmeno cosa” ma il cosa, sicuramente, è un bel mazzo di fiori per compleanno che sorprenderà piacevolmente chi lo riceverà.
I fiori lasciano inevitabilmente il segno e occorre porre attenzione alla confezione e al tipo di messaggio che essi stessi indicano: donare una rosa rossa piuttosto che gialla fa cambiare di significato ciò che intendiamo comunicare.

I fiori comunicano.

Amicizia: pensa a un enorme mazzo di fresie per il compleanno dell’amica o dell’amico a cui tieni particolarmente.

Sincerità: per il compleanno di una persona che ritieni sincera, prepara un bel mazzo di gardenie.

Felicità: se vuoi augurare una piena felicità componi un mazzolino di bianchi mughetti.

Stima: le dalie, di tutti i colori, sono i fiori indicati se stimi molto una persona.

Speranza: se desideri inondare di speranza una persona, il mazzolino giusto per te è quello composto da bucaneve.

Amore: non dimenticare le rose rosse se vuoi esprimere il tuo amore!
Poni attenzione, però alle rose gialle: indicano infedeltà!

Simpatiche curiosità sui messaggi dei fiori.

Sapete che in un mazzo i fiori devono essere esclusivamente in numero dispari?

Il numero pari è usato per lutti: per una ricorrenza festosa e gioiosa come il compleanno, i fiori devono essere assolutamente in numero pari. E poi chi regalerebbe un paio di rose, proprio come regalerebbe un paio di guanti? O chi regalerebbe mezza dozzina di tulipani, proprio come una confezione di uova?

Tre o cinque fiori in un mazzo, invece, sono veramente molto pochi. Il consiglio è di regalarne da sette in poi, meglio undici!

Usanza diffusa è regalare dodici rose rosse. La tradizione vuole che tale uso derivi dall’Inghilterra della Regina Vittoria quando le rose rosse divennero così diffuse e ricercate sia in Europa che in America che il loro prezzo arrivò alle stelle e regalare un fiore così costoso e rosso era simbolo di enorme generosità, oltre che essere considerato un gesto che esprimeva un affetto, un amore e un significato molto molto profondo.

Regalare soltanto un singolo fiore sarebbe consigliato solamente ai giovani, per indicare la presenza e l’attenzione elegante verso la persona che compie gli anni. Il consiglio per gente adulta e matura è che si orienti meglio verso un mazzo di fiori ben consistente.

Qualcuno sostiene che sarebbe opportuno regalare un mazzo con il numero di fiori pari agli anni compiuti.

Beh! Sicuramente un gesto carinissimo ma, quando le decine da comporre iniziano a essere più di tre, dipende dalle nostre tasche.

Pensate al quarantesimo anno di età: quaranta fiori come un mazzo di carte napoletane!
Indubbiamente regalare un mazzo di fiori rimane sempre uno dei gesti più apprezzati ed eleganti che ognuno di noi possa compiere.

Ovviamente il mazzo da fiori da regalare deve essere composto da chi se ne intende, evitando improvvisazioni casuali che potrebbero non essere del tutto idonee.

Consiglio di affidarsi a esperti del settore che ti faranno fare con sicurezza bella figura.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi