Terremoti: non si fa prevenzione perché la ricostruzione è un business

mind the gum

fonte

“A molti, quasi non conviene investire in prevenzione perché la ricostruzione è un business”. Il sismologo Christian del Pinto usa questa provocazione per sottolineare quanto poco si faccia per prevenire terremoti, anche alla luce di tragedie relativamente recenti come il terremoto dell’Aquila del 6 aprile 2009. Eppure, talvolta la prevenzione può fare una differenza enorme. Ti trovi a camminare nel centro di Anchorage, il cuore amministrativo dell’Alaska, tra un caffè da Starbucks (…)


Ambiente

/
Europa,
Ambiente,
Terremoto,
Prevenzione,
No Cut,
Christian Del Pinto

Approfondisci l’argomento consultando l’articolo principale
Fonte:
Argomenti trattati: 6727 | Ecologia | Ambiente | Inquinamento | Acqua | Agricoltura | Effetto Serra | Riscaldamento Globale | Biodiversità | Energie Rinnovabili | Fonti Rinnovabili | Eolico | Fotovoltaico | Cementificazione | Biogas | Biomasse | Sviluppo Sostenibile | Rifiuti | Riciclaggio | Sostenibilità | Inceneritore | Termovalorizzatore | Rigassificatore
Altre informazioni inerenti Terremoti: non si fa prevenzione perché la ricostruzione è un business: , Maria Cattini, http://www.agoravox.it/spip.php?page=backend&id_rubrique=37, AgoraVox Italia, Il primo sito europeo di giornalismo partecipativo – citizen journalism – ora anche in Italia

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi