Maglieria in bicicletta: creatività a Fa’ la cosa giusta

Maglieria in bicicletta: creatività a Fa’ la cosa giusta

EcoWiki

Maglieria in bicicletta: creatività a Fa’ la cosa giusta

La macchina da maglieria funziona stando sul rimorchio di una bicicletta. La bicicletta dell’Unione Magliaie gira per i mercati (hanno una licenza da ambulante) e, oltre ad attirare l’attenzione con una attività artigianale, offrono alla gente servizi di rammendo, riciclo e upcycling di maglieria.

“L’idea mi e’ venuta pensando a come tagliare i costi fissi. Un negozio costa troppo ed e’ fermo in un solo posto, mentre una bicicletta può andare in cerca della giusta clientela in mercati rionali diversi e ha bisogno di molto meno spazio.” mi ha raccontato Alessandra Ceiana nel suo stand a metà tra la zona fashion e quella dedicata alla mobilità sostenibile a Fa’ la cosa giusta.

Le donne dell’Unione Magliaie aggiustano maglie (quando possibile) o le trasformano. Paola Pellegrini mi mostra cuscini, spille, sacchetti profuma biancheria realizzati riciclando in modo creativo i tessuti non più indossati.

“Se qualcuno e’ proprio affezionato ad un modello di maglia ormai introvabile perché fuori commercio, noi possiamo rifarlo con i filati scelti dal cliente.” mi spiegano. La moda passa, ma i gusti restano e trovano nuovi modi per restare attuali.

Se vuoi approfondire questo argomento segui il link: Maglieria in bicicletta: creatività a Fa’ la cosa giusta

Argomenti trattati: 19556 | EcoWiki: il blog dell’eco-informazione partecipata.
Altre informazioni inerenti Maglieria in bicicletta: creatività a Fa’ la cosa giusta:

lumachina

EcoWiki
ambiente ecologia energia natura

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi