Irlanda: ecotasse, fiscalità ambientale e Green Economy

prozis amminoacidi

fonte

Fino al 2008 era al verde la verdissima Irlanda, oggi è lo “Stato più verde d'Europa”: ha introdotto la Carbontax sui combustibili fossili in case, uffici, automobili e fabbriche. Risultati: le “scie chimiche” (quelle vere) sono calate del 15% e… l'economia irlandese ha ricominciato a crescere Efficacissimo il meccanismo della legge: più CO2 produci, più paghi, una strategia di crescita economica innovativa, basata sulle energie rinnovabili, per cui il contribuente è messo di fronte ad (…)


Ambiente

/
Irlanda,
Inquinamento,
Sviluppo Sostenibile,
Carbon Tax,
Green Economy

Approfondisci l’argomento consultando l’articolo principale
Fonte:
Argomenti trattati: 6727 | Ecologia | Ambiente | Inquinamento | Acqua | Agricoltura | Effetto Serra | Riscaldamento Globale | Biodiversità | Energie Rinnovabili | Fonti Rinnovabili | Eolico | Fotovoltaico | Cementificazione | Biogas | Biomasse | Sviluppo Sostenibile | Rifiuti | Riciclaggio | Sostenibilità | Inceneritore | Termovalorizzatore | Rigassificatore
Altre informazioni inerenti Irlanda: ecotasse, fiscalità ambientale e Green Economy: , Bobby Falvella, http://www.agoravox.it/spip.php?page=backend&id_rubrique=37, AgoraVox Italia, Il primo sito europeo di giornalismo partecipativo – citizen journalism – ora anche in Italia

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi