Il petrolio nell'Adriatico, Legambiente: "Operazione insensata"

Il petrolio nell'Adriatico, Legambiente: "Operazione insensata"

AgoraVox Italia

Mezza tazzina di caffè all’anno per ogni cittadino abruzzese: a tanto ammontano le royalties derivanti dal pessimo petrolio presente nei fondali marini. Legambiente ha presentato il dossier “Ombrina Mare: storie e numeri di un’operazione insensata”, con l’obiettivo di portare a conoscenza della popolazione abruzzese le tante forzature normative, le presunte compiacenze e l’aleatorietà dei numeri che non convincono l’Associazione. Petrolio di pessima qualità e in quantità irrisorie, (…)


Ambiente

/
Petrolio,
Ambiente,
Abruzzo,
Legambiente,
Petrolio,
Strategia Energetica Nazionale

Se vuoi approfondire questo argomento segui il link: Il petrolio nell'Adriatico, Legambiente: "Operazione insensata"

Argomenti trattati: 6727 | Ecologia | Ambiente | Inquinamento | Acqua | Agricoltura | Effetto Serra | Riscaldamento Globale | Biodiversità | Energie Rinnovabili | Fonti Rinnovabili | Eolico | Fotovoltaico | Cementificazione | Biogas | Biomasse | Sviluppo Sostenibile | Rifiuti | Riciclaggio | Sostenibilità | Inceneritore | Termovalorizzatore | Rigassificatore

Il petrolio nell'Adriatico, Legambiente: "Operazione insensata"

Maria Cattini
http://www.agoravox.it/spip.php?page=backend&id_rubrique=37
AgoraVox Italia
Il primo sito europeo di giornalismo partecipativo – citizen journalism – ora anche in Italia

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi