Ecolamp, al Carnevale di Venezia le lampadine si riciclano!

amazon basics

fonte

Ecolamp, al Carnevale di Venezia le lampadine si riciclano!Il Consorzio Ecolamp torna in laguna e partecipa per il quarto anno consecutivo al Carnevale di Venezia, una delle manifestazioni più celebri al mondo che rallegrerà il capoluogo veneto dal 26 gennaio al 12 febbraio 2013. Voltonio e Bidonia, mascotte del Carnevale di Ecolamp, in giro per le calli e online su Facebooke Twitter.

Nel corso dei festeggiamenti Ecolamp accoglierà migliaia di visitatori coinvolgendoli e sensibilizzandoli ai temi del riciclo e dell’eco-sostenibilità, secondo lo spirito gioioso e giocoso del carnevale. Anche quest’anno Voltonio e Bidonia saranno gli emblemi del riciclo: dal 2 al 12 febbraiole mascotte di Ecolamp animeranno, infatti, i luoghi di maggior affluenza della città e della terraferma, Piazza San Marco, Campo San Polo e Piazza Ferretto a Mestre. I due personaggi animati, raffiguranti la sorgente luminosa e il contenitore in cui conferirla quando esausta, sfileranno per la città diffondendo messaggi preziosi per la tutela dell’ambiente ed educando grandi e piccoli sulla raccolta differenziata delle lampadine, l’attività che dal 2004 impegna il Consorzio Ecolamp in tutto il territorio nazionale. Tutti coloro che incontreranno Voltonio e Bidonia nelle piazze e nelle calli della città lagunare, sono invitati a scattare con loro una foto e a caricarla sulla pagina Facebook di Ecolamp(https://www.facebook.com/Ecolamp) otwittarla a @Ecolamp_it (. Le due mascotte saranno liete di regalare una simpatica mascherina con la loro immagine, dietro alla quale sono riassunte informazioni utili per un corretto riciclodelle lampadine a risparmio energetico.

“Anche quest’anno abbiamo deciso di festeggiare il Carnevale con i veneziani e con le migliaia di visitatori che come sempre arriveranno in laguna per assistere a una manifestazione unicaal mondo – dichiara Fabrizio D’Amico, Direttore Generale del Consorzio Ecolamp – Le mascotte di Ecolamp gireranno festose per calli e sestieri desiderose di stringere la mano a grandi e piccini e pronte a regalare, insieme alle mascherine di Ecolamp, buoni consigli per il corretto smaltimento delle sorgenti luminose esauste. Ci aspettiamo inoltre che numerosi decidano di postare sulla nostra pagina Facebook le proprie foto con Voltonio e Bidonia. Come già sperimentato nelle passate edizioni – prosegue D’Amico – siamo certi della risposta positiva della città, che come tutto il territorio veneto continua a registrare dati di raccolta in crescita, rimanendo saldamente sul podio (al secondo posto dopo la Lombardia) delle regioni che riciclano più lampadine“. Il Carnevale di Venezia farà inoltre da prestigiosa cornice alla comunicazione istituzionale del Consorzio Ecolamp, che diffonderà i dati di raccolta dell’anno 2012 a livello nazionale, e nello specifico i risultati ottenuti dalla regione Veneto, durante la conferenza stampa organizzata per lunedì 11 febbraio, alle ore 11.30 presso Ca’ Farsetti, sede del municipio della città.

Alternativa Sostenibile: portale di informazione sullo sviluppo durevole e sostenibile.
Web: www.alternativasostenibile.it

Approfondisci l’argomento consultando l’articolo principale
Fonte:
Argomenti trattati: 6727 | Ecologia | Ambiente | Inquinamento | Acqua | Agricoltura | Effetto Serra | Riscaldamento Globale | Biodiversità | Energie Rinnovabili | Fonti Rinnovabili | Eolico | Fotovoltaico | Cementificazione | Biogas | Biomasse | Sviluppo Sostenibile | Rifiuti | Riciclaggio | Sostenibilità | Inceneritore | Termovalorizzatore | Rigassificatore
Altre informazioni inerenti Ecolamp, al Carnevale di Venezia le lampadine si riciclano!: , , , Alternativa Sostenibile News – FEED RSS, Alternativa Sostenibile: portale di informazione sullo sviluppo durevole e sostenibile…

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi