Consumo del suolo: terreni che scompaiono

saluge cellulite

Consumo del suolo: terreni che scompaiono

Ambiente by AgoraVox.it

Sepolti dall’asfalto e dal cemento per costruire strade, case e industrie. È questo il destino, sempre più frequente, dei terreni agricoli o vergini. A dirlo è l’ultimo rapporto Ispra sul consumo di suolo in Italia. Solo negli ultimi 5 anni sono stati consumati 8 metri quadri al secondo. Per dare un’idea più concreta, è come se ogni 5 mesi venisse cementificata una superficie pari a quella della città di Napoli e ogni anno sparisse una superficie pari alle città di Milano e Firenze messe insieme. (…)


Ambiente

/
Ambiente,
Cementificazione,
Infografica

Se vuoi approfondire questo argomento segui il link: Consumo del suolo: terreni che scompaiono

Ambiente: Ecologia e Rispetto dell’ambiente. Sostenibilità e Fonti Energetiche Rinnovabili. Riciclaggio dei rifiuti. Effetto Serra e Global Warming, riscaldamento globale
Argomenti trattati: 6727 | Ecologia | Ambiente | Inquinamento | Acqua | Agricoltura | Effetto Serra | Riscaldamento Globale | Biodiversità | Energie Rinnovabili | Fonti Rinnovabili | Eolico | Fotovoltaico | Cementificazione | Biogas | Biomasse | Sviluppo Sostenibile | Rifiuti | Riciclaggio | Sostenibilità | Inceneritore | Termovalorizzatore | Rigassificatore
Altre informazioni inerenti Consumo del suolo: terreni che scompaiono: , Oggiscienza, http://www.agoravox.it/spip.php?page=backend&id_rubrique=37, AgoraVox Italia, Il primo sito europeo di giornalismo partecipativo – citizen journalism – ora anche in Italia

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi