Accelera il metabolismo con la dieta chetogenica: ecco come fare

La dieta chetogenica è un ottimo modo per accelerare il metabolismo e perdere peso; essa sfrutta la condizione di chetosi in cui l’organismo sfrutta i grassi per produrre energia e non la sua fonte primaria, gli zuccheri.

In cosa consiste la dieta chetogenica

Nella dieta chetogenica è presente uno sbilanciamento dei macro-nutrienti, con un apporto di carboidrati notevolmente inferiore rispetto all’apporto di proteine e grassi, dell’ordine di 20-50 grammi giornalieri. Questa sproporzione costringe l’organismo a sfruttare i grassi per produrre energia, entrando in una condizione chiamata chetosi, perdendo peso mantenendo la medesima massa muscolare. Nella chetosi l’organismo produce molecole note come corpi chetonici, che in mancanza di carboidrati e quindi di zuccheri sono sfruttate dal sistema nervoso per produrre energia.

Quindi la dieta chetogenica è un regime alimentare in cui si ingeriscono poche calorie, pochissimi carboidrati, ma al contempo molte proteine e molti grassi. Di conseguenza i cibi consigliati sono gli ortaggi, la carne, il pesce, le uova e i latticini, invece quelli sconsigliati sono i cereali e i suoi derivati, le patate, i legumi e la frutta. 

Questo regime alimentare però è molto difficile da mantenere, infatti, basta assumere anche pochi carboidrati in più del necessario e l’organismo cessa la produzione di corpi chetonici e ritorna a usufruire degli zuccheri per la produzione di energia.

Infine la condizione di chetosi non è immediata ma ha bisogno di alcuni giorni per verificarsi nei quali l’organismo può incorrere nausea, stanchezza e stitichezza a causa della mancanza di carboidrati nella dieta.

Una dieta più equilibrata

Molteplici sono gli integratori che aiutano in questa tipologia di dieta, uno dei migliori è www.ketodietintegratore.com. Questo integratore naturale aiuta a entrare in chetosi con più facilità e in modo molto più sano ed equilibrato. Infatti, sfruttando i chetoni del lampone, presenti nell’integratore, l’organismo sviluppa i corpi chetonici senza la riduzione rilevante dei carboidrati nella dieta. Questo impedisce la comparsa di effetti collaterali tipici della dieta chetogenica come astenia, nausea e alcuni problemi gastrointestinali.

L’integratore permette inoltre di velocizzare enormemente la riduzione di peso, che in una dieta chetogenica standard va da tre ai sei mesi, invece con l’assunzione dell’integratore si possono vedere i medesimi risultati all’incirca dopo due settimane – un mese.

Questo integratore apporta, inoltre, vari benefici non direttamente collegati alla dieta chetogenica, ma utili nella perdita di peso come la riduzione della capacità dello stomaco senza l'ausilio di chirurgia, accelerazione del metabolismo e la riduzione dell'appetito, infine produce un effetto calmante sull'organismo.

Conclusione

La dieta chetogenica è, quindi, un ottimo metodo per perdere peso in modo definitivo andando a intaccare solo la massa grassa e non quella muscolare, ed è, inoltre, un regime nutrizionale che permette all'organismo di sentirsi, dopo una fase di assestamento iniziale, pieno di energia. Ovviamente, come tutte le diete, va seguita ascoltando il proprio corpo e cercando di non esagerare mai. Possibilmente bisogna essere seguiti da specialisti seri che possano indicare le proporzioni adeguate dei vari macro-nutrienti essendo tutti gli organismi diversi e avendo necessità peculiari a seconda dello stile di vita condotto.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi