Un’APP per smaltire i RAEE, i rifiuti elettrici ed elettronici

Un’APP per smaltire i RAEE, i rifiuti elettrici ed elettronici

L’ecoBottega, il BLOG

Il Centro di coordinamento RAEE ha lanciato una speciale app, progettata per aiutare il cittadino nella ricerca del punto di smaltimento dei propri rifiuti elettronici. Basterà uno smartphone o un tablet, per poter scaricare ed installare l’applicazione ed utilizzare il servizio.

Lo scopo dell’APP è quella di segnalare il punto di raccolta più vicino a voi. L’applicazione funziona sia tramite sistema GPS, localizzando quindi la vostra posizione, sia tramite un motore di ricerca dove poter inserire “dove siete”.

La nuova app per la ricerca dei centri di raccolta dei Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche è disponibile per la maggior parte dei sistemi operativi mobili (iOS, Android e Windows Phone).

Insomma, una buona notizia, dato che noi italiani siamo tra i peggiori in Europa nella corretta differenziazione dei rifiuti RAEE.

Ma cosa sono i RAEE?

I RAEE, sono rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche di tipo particolare che consistono in qualunque apparecchiatura elettrica o elettronica di cui il possessore intenda disfarsi in quanto guasta, inutilizzata, o obsoleta e dunque destinata all’abbandono.

Esempio di rifiuti RAEE:

  • Grandi elettrodomestici;
  • Piccoli elettrodomestici;
  • Apparecchiature informatiche e per telecomunicazioni;
  • Apparecchiature di consumo;
  • Apparecchiature di illuminazione;
  • Strumenti elettrici ed elettronici (ad eccezione degli utensili industriali fissi di grandi dimensioni);
  • Giocattoli e apparecchiature per lo sport e per il tempo libero;
  • Dispositivi medici (ad eccezione di tutti i prodotti impiantati ed infetti);
  • Strumenti di monitoraggio e controllo;
  • Distributori automatici.

Perchè è importante riciclare i RAEE ?

I processi di riciclo e trattamento dei rifiuti RAEE consentono di recuperare quantitativi considerevoli di materiali pari a circa il 90% dell’intero prodotto, pensando così a una loro successiva reintroduzione nel mercato. Dai diversi RAEE, infatti, è possibile ottenere ferro, alluminio, rame, plastiche e vetro. Il trattamento e il riciclo dei RAEE è fondamentale anche per la presenza in questi oggetti di componenti potenzialmente inquinanti come ad esempio il mercurio, i clorofluorocarburi dannosi all’ozono, etc. La raccolta differenziata dei rifiuti dei RAEE evita che i rifiuti siano trattati alla pari dei rifiuti solidi urbani. Si riduce così l’inquinamento, per la salute delle persone e dell’ambiente in generale.

L’applicazione per smartphone è gratuita e scaricabile dal sito www.cdcraee.it

Se vuoi approfondire questo argomento segui il link: Un’APP per smaltire i RAEE, i rifiuti elettrici ed elettronici

Argomenti trattati: 20268 | Il Blog dell’Eco-Bottega: Riusa, Riduci, Ricicla | La cucina Intelligente | Ricette Vegan | Bio Cosmesi Naturale | Eco-Appuntamenti ed Eco-Eventi | Rimedi Naturali
Altre informazioni inerenti Un’APP per smaltire i RAEE, i rifiuti elettrici ed elettronici:

admin
http://blog.lecobottega.it/feed/
L’ecoBottega, il BLOG
Riusa, Riduci, Ricicla

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi