Scuola ecologica: il gioco della sostenibilità ambientale

Scuola ecologica: il gioco della sostenibilità ambientale

Scuola ecologica: il gioco della sostenibilità ambientale
Si chiama Energicamente ed è ormai alla sua terza edizione. E’ una coinvolgente ed innovativa iniziativa didattica, il cui obiettivo consiste nel diffondere nella cittadinanza la cultura delle energie rinnovabili e la sensibilità verso la sostenibilità ambientale. Il progetto prevede il coinvolgimento creativo degli studenti e delle loro famiglie, con …

via Ecosostenibile:

|

Scuola ecologica: il gioco della sostenibilità ambientale

Il gioco della sostenibilità ambientale


Si chiama Energicamente ed è ormai alla sua terza edizione. E’ una coinvolgente ed innovativa iniziativa didattica, il cui obiettivo consiste nel diffondere nella cittadinanza la cultura delle energie rinnovabili e la sensibilità verso la sostenibilità ambientale. Il progetto prevede il coinvolgimento creativo degli studenti e delle loro famiglie, con l’idea di affinarne l’attenzione verso più adeguati e moderni stili di vita.

I protagonisti saranno gli studenti della classi V primaria e I, II e III secondaria, per un totale di ben 220 classi appartenenti a scuole distribuite in 5 regioni dell’Italia centrale: Toscana, Umbria, Marche, Abruzzo e Molise.


Energicamente è progettata ed ideata da Estra, Legambiente e l’editore Giunti Progetti Educativi ed è strutturata in tre attività principali.


1) Concorso “Eco-School Game, costruisci la tua scuola ecologica”


Si tratta di un concorso on-line in cui i ragazzi rispondono in modalità interattiva a domande inerenti la gestione della scuola. Ad esempio studenti e famiglie saranno stimolati su temi quali la bioedlizia e le energie rinnovabili, sulla gestione dei rifiuti e dell’acqua e la gestione della cucina e dell’alimentazione. Saranno inoltre invitati a riflettere in modo propositivo sulla progettazione di spazi esterni, come giardini ed orti. Tutto questo mantenendo viva l’attenzione sulla sostenibilità ambientale ed il risparmio energetico.

Il concorso si concluderà con la realizzazione di un video di circa 3 minuti.


2) Modulo teatrale


Un’attività ricreativa e divertente dove gli studenti proporranno al pubblico i loro progetti artistici inerenti i temi trattati nella manifestazione Energicamente. Un momento fortemente creativo dove la fantasia dei ragazzi unirà studenti, famiglie e cittadinanza nell’acquisizione di una consapevolezza non più prorogabile nel tempo. Ovvero la conoscenza dei problemi energetici del nostro pianeta e delle possibili soluzioni.


3) Concorso “Ri-Energy”, basato sulle idee per migliorare la qualità e lo stile di vita delle famiglie degli studenti, integrato con un monitoraggio interattivo online delle diverse attività quotidiane.

E’ stata concepita in relazione a ciò, un’applicazione per Smartphone e Tablet chiamata “Life Green” scaricabile gratuitamente con la quale si comparano le proprie abitudini con proposte innovative ed attente all’ambiente.


I concorsi offrono premi in buoni acquisto per materiali didattici e per forniture di gas metano.

Prosegui la lettura su: Scuola ecologica: il gioco della sostenibilità ambientale

Ecosostenibile

Scuola ecologica: il gioco della sostenibilità ambientale