Risparmiare e tutelare l’ambiente: auto green a Km0

Budget risicato e coscienza ecologica: non sono limiti se usi il canale di acquisto giusto. Sul sito BestCarBuy.it trovi l’auto ecologica dei tuoi sogni

 

Ridurre le emissioni di CO2 e adottare uno stile di guida ecosostenibile sono esigenze comuni a molti: secondo recenti statistiche Istat, gli automobilisti italiani sarebbero sempre più orientati alla mobilità green, nella forma del car sharing e dell’acquisto di veicoli a basse emissioni. In linea con il Piano nazionale infrastrutturale per la ricarica dei veicoli alimentati ad energia elettrica, il 2015 si conferma l’anno del boom di motori ecologici. Acquistare un veicolo elettrico, ibrido o a gas può essere una soluzione per risparmiare sul carburante, oltre che un contributo per la tutela ambientale.

 

Ecco nel dettaglio le caratteristiche e differenze tra questi tre tipi di alimentazione sostenibile:

 

  • Veicolo elettrico

Si definiscono elettrici i veicoli alimentati da batterie (definiti per questo con l’acronimo BEV – Battery Electric Vehicles), in maniera esclusiva, senza quindi l’ausilio di alcun motore che utilizza carburante come benzina o diesel. Infatti, questo genere di auto non dispone di un serbatoio, ma solo di batterie ricaricabili tramite le apposite torrette che iniziano a diffondersi sul territorio italiano.

 

  • Auto ibrida

Al contrario della precedente tipologia, le ibride hanno un sistema di alimentazione combinato, più sovente un motore elettrico insieme a un motore termico. La gestione di flussi di energie provenienti da sorgenti diverse rende fondamentale la presenza di accumulatori e convertitori di energia.

 

  • Auto a gas naturale

Da non confondere con il GPL, che è un derivato del petrolio, il gas naturale compresso a 220 bar è un’alternativa ancora più ecologica. Si tratta di un composto che contiene sì metano, ma che viene “diluito” con idrocarburi più leggeri e meno inquinanti, come propano e butano.

Potrebbe intessarti  Italian Fashion Footprint: il Ministero promuove la sostenibilità nella moda

 

Scegliere una di queste tre tipologie di vettura consente di beneficiare di diversi vantaggi, come l’accesso nelle ZTL. Anche il risparmio nel fare “il pieno”, rispetto a carburanti come benzina e diesel, è notevole. Alcune persone sono, però, spaventate dal maggior costo del veicolo ecologico di per sé, nell’immaginario collettivo molto più caro di uno normale.

 

In questo caso è bene fare una ricerca su portali specializzati in compravendita di auto online, che offrono la possibilità di “progettare” nei dettagli la macchina perfetta per le proprie esigenze, secondo i parametri preferiti da ciascuno (convenienza economica, rispetto ambientale e trasparenza nella trattativa). È il caso di BestCarBuy.it, piattaforma web che mette a disposizione preventivi auto reali: affinando la ricerca per mezzo delle funzionalità del car configurator è possibile selezionare e ricevere numerose proposte e offerte di vendita, che includono anche un buon numero di veicoli eco-friendly.

 

Una buona soluzione per conciliare coscienza ecologica e risparmio potrebbe essere quella di individuare una auto Km0 a basso impatto ambientale: su BestCarBuy si può trovare anche questo.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi