Nuovo Kindle ecosostenibile: tecnologia a impatto zero

Segnaliamo questo articolo da:

Ecosostenibile:

Nuovo Kindle ecosostenibile: tecnologia a impatto zero

La tecnologia è una brutta bestia e troppo spesso abbiamo usato innovazioni tecnologiche per peggiorare la nostra vita.

Ogni tanto (raramente) anche le grandi multinazionali, i colossi dell’economia moderna fanno scelte (forse volute) che coincidono con i principi di sostenibilità ambientale che sempre più persone sembrano gradire.

In questo caso parliamo di Amazon, colosso per eccellenza dell’e-commerce mondiale (ad oggi occupa il 33% globale del mercato e commerce su internet).

Qualche mese fa era arrivato in Italia il famoso ebook reader Kindle, tiepido successo visto che noi italiani siamo lenti, come sempre…

Alcuni progressi sono stati fatti e l’idea che un libro possa esistere anche in formato digitale è iniziata a circolare entrando nella zucca di molti di noi (per fortuna).____________________________________________________________________________
____________________________________________________________________________
Oggi è arrivata una nuova versione di Kindle, quella touch, per i più pigri 🙂

Non mi soffermerò ora sulle specifiche tecniche del Kindle, poco ci interessano qui, nonostante vada detto che raggiungono lo stato dell’arte battendo i competitor non solo dal punto di vista tecnologico ma anche sul prezzo (99 e 129 Euro).
Il vero aspetto rivoluzionario ed ecosostenibile è la carta che sparisce: ZERO alberi abbattuti!

Di fronte a questo fattore chiave credo che tutte le polemiche che ne possono derivare risultino sterili, ad esempio il fascino del libro di carta, che si tocca, si vive, si respira ecc

Bellissimo, senza dubbio, ma c’è una parte che non vediamo: ha a che fare con quel rumore sordo e doloroso, quello di un albero che viene abbattuto!

Qualcun’altro si attacca ai consumi elettrici, peccato che per far funzionare un Kindle la carica dura per un mese intero. Sì, una ricarica di corrente al mese!

Questo perché utilizza una tecnologia a consumi bassissimi, quella dell’inchiostro elettronico e-ink.

Oltre a questo ci sono vantaggi molto più semplici, come un costo delle opere ridotto, molte gratuite nel caso in cui siano decaduti i diritti d’autore e un tempo d’acquisto di qualche secondo.
Niente auto, niente spedizioni e costi ridotti.

Chi ha ancora voglia di parlare di libri cartacei?

Ovviamente l’ho provato, lo utilizzo regolarmente nella sua prima versione italiana, quella da 99 euro e a breve mi aggiornerò, perché la tecnologia non sempre è nemica dell’ambiente e in questo caso costituisce una scelta ecosostenibile.

Per questa notizia ringraziamo: Ecosostenibile e vi invitiamo a continuare la lettura su: Nuovo Kindle ecosostenibile: tecnologia a impatto zero

Nuovo Kindle ecosostenibile: tecnologia a impatto zero

Argomenti trattati:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi