Mandiamo i civili in missione di pace!

Mandiamo i civili in missione di pace!

Mandiamo i civili in missione di pace!
Oggi ActionAid e Oxfam, insieme a tanti attori economici e istituzionali, chiedono al Governo e al Parlamento italiano di aumentare l’efficacia delle politiche di cooperazione allo sviluppo. Lo fanno con la campagna L’Aiuto Che Manca Il punto su cui trovo giusto riflettere, oltre all’aumentare il volume di …

via EcoWiki:

|Mandiamo i civili in missione di pace!

Mandiamo i civili in missione di pace!

Mandiamo i civili in missione di pace!Oggi ActionAid e Oxfam, insieme a tanti attori economici e istituzionali, chiedono al Governo e al Parlamento italiano di aumentare l’efficacia delle politiche di cooperazione allo sviluppo. Lo fanno con la campagna L’Aiuto Che Manca

Il punto su cui trovo giusto riflettere, oltre all’aumentare il volume di risorse destinato alle politiche di sviluppo e cooperazione, per riallineare l’Italia agli standard e agli impegni presi a livello europeo e internazionale, e’ quello in cui si chiede di:

Attuare scelte di politica estera che prevedano che una parte delle risorse per le missioni internazionali di pace siano investite in iniziative e programmi di cooperazione e rafforzamento della democrazia, portati avanti dalla società civile locale e italiana. Una misura attuabile già per le missioni che avranno corso nel 2014.

Mandare dei civili in missione di pace, invece di buttare via montagne di soldi comprando aerei militari che funzionano male e che, quando funzionano bene, servono ad ammazzare e distruggere, credo che sia la scelta giusta da fare subito. Negli ultimi decenni, fare la guerra e’ diventato sempre più inquinante, si fanno sempre più vittime civili e quando anche le missioni di pace vengono fatte coi soldati, allora a trarne il maggior beneficio sono i fornitori di armamenti.

Se volete partecipare, usate #AiutoCheManca.

Prosegui la lettura su: Mandiamo i civili in missione di pace!

EcoWiki

Mandiamo i civili in missione di pace!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi