L’Europa non ha imparato dai disastri ambientali del passato, aspettiamocene di nuovi

fonte

L’Europa non ha imparato dai disastri ambientali del passato, aspettiamocene di nuoviL’Europa in passato ha dovuto far fronte ad una serie di disastri ambientali di immane portata. A causa loro migliaia di persone hanno perso la vita, milioni casa e lavoro, e si tratta di lezioni da cui avremmo dovuto imparare qualcosa. Ed invece niente. Stiamo parlando dell’incidente nucleare di Chernobyl, degli insetticidi DDT, della benzina con il piombo ed altri errori umani che hanno comportato conseguenze devastanti. Oggi, anziché imparare da essi, continuiamo a sottovalutare i rischi dei segnali di disgregazione ambientale, come la sparizione delle api, e continuiamo a “provocare” la natura con gli OGM e tanto altro.
Continua a leggere: L’Europa non ha imparato dai disastri ambientali del passato, aspettiamocene di nuovi (…)

L’Europa non ha imparato dai disastri ambientali del passato, aspettiamocene di nuovi, pubblicato su Ecologiae.com il 25/01/2013

© Marco Mancini per Ecologiae.com, 2013. | Commenta! |
Tag: disastri ambientali, disastri nucleari, ogm

L’Europa non ha imparato dai disastri ambientali del passato, aspettiamocene di nuovi

L’Europa non ha imparato dai disastri ambientali del passato, aspettiamocene di nuovi L’Europa non ha imparato dai disastri ambientali del passato, aspettiamocene di nuovi

Approfondisci l’argomento consultando l’articolo principale
Fonte:
Argomenti trattati: 2314 | Ecologia | Eco | Consumi e Risparmio Energetico | Mobilità Sostenibile | Energie Rinnovabili | Auto Elettriche | Discariche | Rischi Ambientali | Raccolta Differenziata | Riciclabile
Altre informazioni inerenti L’Europa non ha imparato dai disastri ambientali del passato, aspettiamocene di nuovi: , Marco Mancini, http://feeds2.feedburner.com/Ecologiae, Ecologiae.com, Il vostro dispositivo salvaenergia

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi