Le 5 piante da appartamento resistenti che richiedono poche cure

Le 5 piante da appartamento resistenti che richiedono poche cure

Le 5 piante da appartamento resistenti che richiedono poche cure
<!–occhiello:start–>Ecco 5 piante da appartamento resistenti e che richiedono poche cure. Sono piante che non solo abbelliscono gli ambienti ma che sono facili da mantenere e adatte anche al giardiniere più distratto<!–occhiello:end–> Non ci sono più scuse per non avere piante nel proprio appartamento…

via Ecoblog.it:

|

Le 5 piante da appartamento resistenti che richiedono poche cure


Ecco 5 piante da appartamento resistenti e che richiedono poche cure. Sono piante che non solo abbelliscono gli ambienti ma che sono facili da mantenere e adatte anche al giardiniere più distratto

Non ci sono più scuse per non avere piante nel proprio appartamento o ufficio perché ci sono molte varietà resistenti anche a lunghi periodi di siccità. Ecco dunque che anche il giardiniere più distratto può avere il conforto di una pianta da appartamento capace di sopravvivere nonostante l’innaffiatoio a secco.

le 5 piante da appartamento più resistenti

le 5 piante da appartamento più resistentile 5 piante da appartamento più resistentile 5 piante da appartamento più resistentile 5 piante da appartamento più resistenti

Foto | F. D. Richards su Flickr

Lingue di suocera (Sansevieria Trifasciata)

le 5 piante da appartamento più resistenti

Questa pianta è estremamente resistente alla siccità tanto da risultare una delle piante da appartamento più facili da mantenere. Il nome comune con cui la si conosce è lingua di suocere e si riferisce al fatto che sia praticamente impossibile mandarla via, anche se ignorata per lunghi periodi. La Lingua di suocera si accontenta di un angolino con poca luce e poca umidità dove sopravviverà per settimane, a volte mesi anche con pochissima acqua.

Foto | kaiyanwong223 su Flickr

Aloe Vera (Aloe Barbadensis)

le 5 piante da appartamento più resistenti

L’aloe vera è una delle piante più resistenti al mondo: è una pianta perenne succulenta con fusto corto e foglie spesse e carnose abili a immagazzinare l’acqua. La causa più comune di morte è, infatti, dovuta all’eccesso di acqua. l’aloe preferisce la luce indiretta e richiede acqua solo una volta o due volte al mese, se in interno. La linfa dalle foglie di aloe lenisce ustioni e abrasioni.

Foto | Fotero su Flickr

Ficus Benjamina

le 5 piante da appartamento più resistenti

Molte piante del genere Ficus sono conosciute per essere piante d’appartamento di facile manutenzione ma mai quanto il Ficus benjamina che sopporta anche la poca luce e la siccità. La pianta prospera quando è esposta alla luce non diretta e richiede solo acqua circa una volta ogni due settimane durante la primavera e l’estate e una volta al mese durante l’autunno e l’inverno. Nella maggior parte dei casi sopravvive anche sebbene possa perdere le foglie.

Foto | Tarjeplanta su Flickr

Kalanchoe blossfeldiana

le 5 piante da appartamento più resistenti

La Kalanchoe sopporta il freddo e anche di essere trascurata. Ha fioritura perenne e essendo originaria dell’Africa e del Madagascar sopporta la siccità.

Foto | abelard1005 su Flickr

Crassula argentea

le 5 piante da appartamento più resistenti

Questa pianta è estremamente tollerante ai suoli poveri e le sue foglie spesse e succulente fungono da serbatoi per l’acqua. Questa caratteristica la rendono una delle migliori piante da appartamento e per il giardinaggio indoor. Preferisce la luce indiretta.

Foto | KrashbandyKay…su Flickr

Via | Suite 101

Le 5 piante da appartamento resistenti che richiedono poche cure é stato pubblicato su Ecoblog.it alle 12:23 di lunedì 04 novembre 2013. Leggete le condizioni di utilizzo del feed.




Prosegui la lettura su: Le 5 piante da appartamento resistenti che richiedono poche cure

Ecoblog.it

Le 5 piante da appartamento resistenti che richiedono poche cure

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi