L'aereo che con un carburante di plastica riciclata volerà per 20.000 km!

L'aereo che con un carburante di plastica riciclata volerà per 20.000 km!

Yes.life: il web magazine della sostenibilità ambientale e della vita sostenibile e divertente

aereo rifiuti plastica

Il pilota britannico Jeremy Rowsell si prepara a compiere un volo da Sydney a Londra utilizzando un carburante davvero alternativo. Volerà per 20.000 km solo con un particolare eco-diesel realizzato con gli scarti di rifiuti plastici

Ci hanno provato con i biocarburanti. Prima era stata la volta dei pannelli solari. Ma mai nessuno aveva provato a volare per un tratto lungo come quello della rotta Sydney-Londra, con un carburante ricavato dagli scarti di rifiuti di plastica!

Questa impresa, che ha destato l’interesse di tutto il mondo, sarà tentata il prossimo luglio per la prima volta dal pilota britannico Jeremy Rowsell per dimostrare che anche questi rifiuti – una vera piaga ambientale che ha fatto scattare l’emergenza anche nel Mar Mediterraneo – possono trasformarsi in una preziosa risorsa.

Una soluzione davvero innovativa che sfrutterà un carburante ricavato da quei rifiuti plastici che sempre più spesso finiscono in discarica e che l’ambiente non riesce a smaltire.

Questo particolare carburante viene ottenuto con un processo complesso, come dimostra questo video della società Cynar PLC che sta preparando il nuovo “plastic diesel” per la traversata del pilota britannico.

{qtube vid:=hZ6Rv6hERfY w:=500 h:=417}

In una prima fase i rifiuti vengono riscaldati con un procedimento che prevede l’assenza di ossigeno e che permette di scindere i legami molecolari di questi polimeri. Questa conversione è resa possibile da un particolare processo di pirolisi che degrada, grazie al calore, il materiale. Il gas che se ne ottiene è poi inviato ad un condensatore che produce una miscela di distillati di petrolio equivalente.

Successivamente il prodotto ottenuto viene portato in forma liquida, e questo composto è pronto per fare il pieno al velivolo. Per evitare, inoltre, qualsiasi tipo di spreco, i gas ottenuti dalla combustione vengono recuperati e reinseriti nel ciclo.

La traversata che si accinge a compiere Jeremy Rowsell, però, non è cosa da poco. Per essere certi di poter volare per oltre 20.000 km e portare a compimento la missione ribattezzata “Altitude” e il progetto “On Wings of Waste” , infatti, saranno necessarie ben 5 tonnellate di vari rifiuti plastici, per poter produrre circa 4.000 litri di carburante alternativo che alimenteranno il suo Cessna 182.

Per completare con successo la sua impresa, Rowsell dovrà effettuare qualche sosta tecnica e conta di poter sorvolare Asia, Medio Oriente e Europa.

Davvero una bella sfida ma anche un’ottima idea che potrebbe incuriosire anche qualche compagnia aerea!

Sofia Capone

Se vuoi approfondire questo argomento segui il link: L'aereo che con un carburante di plastica riciclata volerà per 20.000 km!

Argomenti trattati: 21030 | YesLife: Scienza e Tecnologia – Mobilità Sostenibile – Moda e Bellezza – Design e Architettura – Viaggi e Natura – Eco Cultura e Società – Prodotti e Consumi Eco
Altre informazioni inerenti L'aereo che con un carburante di plastica riciclata volerà per 20.000 km!:

Yes.life: il web magazine della sostenibilità ambientale e della vita sostenibile e divertente
Yes.life è il web magazine della vita sostenibile, ecologica,solidale,green,e divertente

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi