India e Bangladesh stringono accordo storico per le rinnovabili

India e Bangladesh stringono accordo storico per le rinnovabili

India e Bangladesh stringono accordo storico per le rinnovabili
La corsa alle rinnovabili annovera fra i suoi grandi protagonisti l’India. Lo stato asiatico sembra infatti fermamente intenzionato a proseguire gli investimenti governativi sulle energie rinnovabili, con particolare predilezione per l’energia solare, certamente una fonte di grande importanza in quelle aree.Il primo grande passo dell’India era …

via Ecosostenibile:

|

India e Bangladesh stringono accordo storico per le rinnovabili

india bangladesh fotovoltaico
La corsa alle rinnovabili annovera fra i suoi grandi protagonisti l’India. Lo stato asiatico sembra infatti fermamente intenzionato a proseguire gli investimenti governativi sulle energie rinnovabili, con particolare predilezione per l’energia solare, certamente una fonte di grande importanza in quelle aree.


Il primo grande passo dell’India era stato il lancio del progetto Solar Mission, con il quale il governo indiano ha voluto procedere per il massimo sfruttamento dell’irradiazione solare.

Il piano del Solar Mission prevede il compimento dell’Ultra-Mega Green Solar Power Project, con la realizzazione di una gigantesca centrale dalla capacità totale di 4gW. Una centrale di immense proporzioni che coprirà una superficie di 23.000 acri.

Il progetto vedrà la conclusione di una prima fase nel 2016 quando i primi 1000 mW saranno allacciati alla rete nazionale. Alla fine dei lavori la centrale, che dovrebbe lavorare con fotovoltaicoe a concentrazione, fornirà 6000 tWall’anno.


Il nuovo passo del governo indiano è stato quello di allacciare rapporti con il Bangladeshper unire gli sforzi nella ricerca per le energie rinnovabili che coinvolgeranno sia ambiti scientifico-industriali che accademici. L’accordo prevede un intenso scambio di informazioni tecniche fra i due stati.


Per la realizzazione e la pianificazione di questa partenrship è stato riunito il Second Joint Working Group che nel novembre 2013 ha dato inizio ai lavori, in prospettivadi future riunioni, nelle quali si dibatteranno tematiche quali biomasse, biogas, energia eolica, energia solare.


Questo accordo rappresenta per il Bangladesh una grande occasione per agganciarsi al treno economico della sostenibilità, in relazione al quale ha già comunque conseguito importanti traguardi. Tra questi spicca la più che raddoppiata capacità di generazione elettrica rispetto al2009: 10.000 mW al 2013 contro i 4.900 del 2009. Un grande risultato dovuto soprattutto agli ingenti investimenti del governo.



Segnali importanti per la crescita dell’economia di questi paesi che possono contare di una grande potenzialità per quanto riguarda lo sfruttamento dell’energia solare. Le prese di posizione dei due governi appaiono quanto mai lungimiranti ed in perfetta coerenza con la tendenza politica ed economica mondiale verso la sostenibilità ambientale.

Prosegui la lettura su: India e Bangladesh stringono accordo storico per le rinnovabili

Ecosostenibile

India e Bangladesh stringono accordo storico per le rinnovabili