Il successo del petrolio blocca la transizione verso le rinnovabili

Il successo del petrolio blocca la transizione verso le rinnovabili

Il successo del petrolio blocca la transizione verso le rinnovabili
Il sistema attuale di produrre energia genera inquinamento, cambiamenti climatici e guerre. La transizione verso un sistema basato sulle rinnovabili pulite va a rilento e, se le cose continuano in questo modo, il cambiamento avverrà solo attraverso una grave crisi. Questa analisi si trova nella tesi di dottorato di Jé…

via EcoWiki:

|Il successo del petrolio blocca la transizione verso le rinnovabili

Il successo del petrolio blocca la transizione verso le rinnovabili

Il successo del petrolio blocca la transizione verso le rinnovabiliIl sistema attuale di produrre energia genera inquinamento, cambiamenti climatici e guerre.

La transizione verso un sistema basato sulle rinnovabili pulite va a rilento e, se le cose continuano in questo modo, il cambiamento avverrà solo attraverso una grave crisi.

Questa analisi si trova nella tesi di dottorato di Jérôme Dangerman, che ha preso in considerazioni aspetti tecnologici, politici, sociali ed economici legati alla produzione mondiale di energia. Continuando a produrre energia alla vecchia maniera si arriverà all’esaurimento delle risorse in modo drammatico e sopravviveranno solo pochi forti e fortunati.

Il grosso ostacolo del cambiare il modo di produzione, abbandonando le risorse fossili e passando alle rinnovabili, e’ nell’inerzia del successo. Fino a oggi le compagnie petrolifere hanno fatto montagne di soldi col petrolio e smettere di guadagnarci per tentare qualcosa di nuovo non e’ per loro un rischio allettante. Andranno avanti col vecchio sistema fino a quando ci si potrà guadagnare, ovvero fino a quando la crisi non sarà palesemente irreversibile.

Le misure da prendere per evitare il collasso che si profila all’orizzonte, secondo Jérôme Dangerman, sono politiche ed economiche: gli incentivi fino a oggi destinati al fossile devono essere deviati verso le rinnovabili e i costi ambientali devono essere contabilizzati e internalizzati. Solo se gli investitori saranno ritenuti responsabili dei danni fatti dai loro capitali, decideranno di investirli in ricerca e sviluppo di tecnologie rinnovabili.

Via | Radboud University Nijmegen

Prosegui la lettura su: Il successo del petrolio blocca la transizione verso le rinnovabili

EcoWiki

Il successo del petrolio blocca la transizione verso le rinnovabili

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi